A1: COLOGNE ATTESA DALLA PARTITA PIU’ IMPORTANTE DELLA STAGIONE

Cesare Foglia, team manager della Metelli Cologne, va dritto al bersaglio. “La partita di domenica è la più importante della stagione”. E la Metelli giocherà alla pari con il Siena: “Puntiamo alla conquista di due punti che sono fondamentali per ottenere la permanenza in serie A1”. Farne ora solo una questione di numeri, probabilmente, è riduttivo ma, alle luce delle previsioni fatte ad inizio campionato, alcune sue considerazioni cominciano ad acquisire sostanza: “Avevo stimato che la soglia della salvezza sarebbe stata a quota 20 -aggiunge Foglia- ma, visto l’andamento nelle retrovie della classifica, potrebbero bastarne anche 19. Per quanto ci riguarda, comunque, è deleterio mettersi a fare calcoli quando mancano quattro gare alla fine della regular season”.

Certo che un successo sui toscani e qualche risultato favorevole dagli altri campi cambierebbe notevolmente le prospettive dei grigiofucsia: “Una squadra che ha la consapevolezza dei propri mezzi- afferma poi senza giri di parole- non perde tempo a guardare in casa d’altri. Abbiamo 15 punti e ce ne sono in palio altri 8. Direi che siamo arbitri del nostro destino”. Avrete sicuramente un asso nella manica: “La pallamano non si presta a trucchi. Sarà importante tuttavia riempire le tribune del Palazzetto, perché i ragazzi hanno bisogno di essere sostenuti. Il tifo di casa potrebbe essere l’arma vincente”