A1: L’ ACQUA & SAPONE JUNIOR FASANO SUPERA IN TRASFERTA IL METELLI COLOGNE

Si è concluso al meglio l’intenso ciclo di cinque gare in quindi giorni per l’Acqua & Sapone Junior Fasano, che ha ottenuto nel pomeriggio di ieri a Cologne la terza vittoria consecutiva in campionato. L’avvio del match si rivelava favorevole a Marko Knezevic e compagni, avanti al 10’ sul +3 (6-3), ed in controllo per l’intera prima frazione, che terminava sul 12- 10 senza però che i padroni di casa lasciassero fuggire nel punteggio i campioni d’Italia in carica. L’andamento dell’incontro si rivelava analogo anche nelle prime fasi della ripresa, fino a quando il Cologne riusciva al 42’ ad impattare sul 18-18, vedendosi negare dal solito Vito Fovio la rete del sorpasso.

Un break di 3-0 riportava avanti l’Acqua & Sapone Junior Fasano (22-19 al 48’), ma il team bresciano non mollava e ricuciva il distacco, non riuscendo comunque più a raggiungere la compagine biancazzurra, la quale difendeva strenuamente nei minuti finali il minimo vantaggio, chiudendo l’incontro sul 25-24. Conquistati contro l’ostica formazione lombarda due punti importanti in ottica Play-Off, l’attenzione del sodalizio fasanese può ora rivolgersi alla gara contro il Pressano che assegnerà il prossimo 23 dicembre a Salerno la Supercoppa, con il tecnico Francesco Ancona che dichiara a fine match:

<<Abbiamo chiuso un ciclo importante, con le ultime tre gare che ci hanno garantito l’accesso alla Final8 di Coppa Italia. Certo la strada è ancora lunga nel nostro percorso di crescita, ma adesso abbiamo la possibilità di lavorare per due settimane per la gara che assegnerà il primo trofeo stagionale. È un obbiettivo a cui società e squadra tengono in maniera particolare, e sicuramente ci impegneremo duramente,
anche per rifarci dalla brutta sconfitta di Lavis in campionato>>.