A1 MASCHILE: PER CONVERSANO ARRIVA IL COLOGNE DEGLI EX BOBICIC E KOKUCA

Nonostante in città si respiri già il profumo di vino novello e castagne in vista della decima edizione del Novello sotto il Castello, in via San Giacomo non è ancora tempo di fare festa.

Sabato 17 novembre alle ore 19:00 al PalaSanGiacomo arriva il Metelli Cologne degli ex Marko Bobicic e Filiberto Kokuca in quella che si prospetta un’altra sfida fondamentale nella scalata verso il primo posto. Lo sa bene mister Tarafino che non ammette cali di concentrazione dopo la convincente vittoria di domenica scorsa nel match of the week contro il Fondi; lo sa bene anche uno dei giovani più talentuosi di questo inizio stagione, il nocese Vincenzo Laera, alla sua prima stagione in biancoverde: “Il Cologne è una squadra ben organizzata, con un allenatore esperto, ed in alcune partite è riuscita a tener testa a grandi avversari, come il Cassano Magnago sconfitto nel derby. Quindi squadra di tutto rispetto a cui porre grande attenzione”. Vincenzo, classe 1998, è arrivato a Conversano ad agosto dopo le sfortunate vicende della squadra della sua città “La mancata inscrizione del Noci al campionato ha portato uno sconforto generale, soprattutto per chi come me è nato e cresciuto in quel paese. Appresa la notizia ho ricevuto subito tante offerte, ma non ho esitato a scegliere il Conversano per la storia che la contraddistingue. Sin da piccolo sono stato spettatore di grandi partite qui al PalaSanGiacomo e l’idea di poter lottare per lo scudetto, un mister di tutto rispetto, e la vicinanza di questa grande squadra al mio paese sono le motivazioni principali che mi hanno portato qui”.

Il rendimento dei giovani ragazzi nocesi sino ad ora è stato molto positivo e l’integrazione in un roster di alto livello procede a passi da gigante “ci sono compagni con molta esperienza e vedo tanto potenziale ancora da esprimere. Dobbiamo lavorare duramente per raggiungere tutti gli obiettivi disponibili per la stagione. Dal punto di vista personale il mio obiettivo è continuare a migliorare, osservando e ascoltando, sotto l’aspetto tecnico e tattico”.

Sabato ritornano al PalaSanGiacomo due vecchi amici di Vincenzo e di tutto l’ambiente sportivo conversanese; Bobicic in particolare è stato uno dei protagonisti della rinascita conversanese e nel nostro paese tuttora conserva grandi amicizie e affetti “Ai miei due ex compagni di squadra (Marko Bobicic e Pablo Cantore n.d.r.) auguro sempre il meglio perché sono due grandi amici. Sarà entusiasmante sfidarci per la prima volta

Dunque appuntamento da non perdere Sabato 17 novembre alle ore 19:00 al PalaSanGiacomo con un appello finale a tutti i nostri tifosi “avvertire il calore del pubblico di casa ci dà molta carica, sentire i cori o anche solo il boato ad un gol segnato, ci fa capire che il pubblico è li in campo con noi a darci una spinta in più. Mi aspetto una partita vivace e veloce quindi accorrete in tanti!”