A1/F. La Mechanic System Wurbs Oderzo continua a stupire

Continua a stupire nel torneo di massima serie di pallamano femminile la neo promossa Mechanic System Wurbs Oderzo. Duran e compagne dopo aver superato all’esordio la Nuova Teramo in trasferta, hanno battuto nello scorso week end tra le mura amiche anche l’Estense Ferrara. L’emozione del debutto, davanti ad un foltissimo e competente pubblico, sembra inizialmente bloccare le ragazze di casa. Le difficoltà della serie A si profilano davanti agli occhi delle opitergine che, invece di perdersi d’animo, cominciano a macinare il loro gioco appoggiandosi inizialmente sull’esperta Duran poi sul resto del collettivo. Oderzo riesce così prima a pareggiare i conti e poi si porta in vantaggio. La prima frazione di gioco si chiude così con le padrone di casa avanti con il risultato di 16 ad 11. Nella ripresa parte nuovamente forte l’Oderzo, l’Estense Ferrara è sempre costretta ad inseguire. Con Duran marcata a uomo le opitergine non si perdono d’animo e continuano a gestire l’incontro come se già ci fosse una certa esperienza di categoria. Dal canto suo l’Estense gioca bene, porta al tiro con continuità le ali ed i terzini, mette in pratica un gioco veloce ma deve fare i conti con l’attenta difesa delle padrone di casa. Il match si chiude così sul 23 a 21 per Oderzo.

Wurbs Pallamano Oderzo: Balzano 3, Colombo 4, Duran 9, Lolli 1, Marzano 2, Pugliese 6, Esuli 7, Felet, Gherlenda, Lorenzon, Meneghin, Pizzutto, Pizzol, Soldera.

Estense Ferrara: Fantini 1, Brunetti 4, Poderi 2, Zuin 7, Lo Biundo 1, Marocchi 1, Benincasa 1, Costa 4, Felisatti, Iacovello, Fabbricatore, Vergogni.