A1F. MECHANIC SYSTEM VITTORIOSA CONTRO IL FERRARA

Il Ferrara si presenta al Palamasotti di Oderzo, privo della Dobreva, per provare a ripetere l’ottima prestazione della Coppa Italia. Ben presto, però, si capisce che le formazioni in campo hanno una caratura diversa. Dopo un tre a zero iniziale, la partita vive il suo momento migliore, perlomeno a livello di risultato, con Ferrara che cerca di dare il massimo ed Oderzo che, invece, troppo sufficiente in fase conclusiva, sbaglia molto più del dovuto, pur mantenendosi in vantaggio senza grossi problemi.
Proprio questa poca concentrazione è il filo conduttore di un incontro che non ha mai avuto alcun dubbio sul vincitore. Andreasic cerca di scuotere le sue ragazze e conclude il primo tempo 12/8 ma assolutamente insoddisfatto. Nella seconda frazione, con tutte le ragazze in campo, il divario si allarga fino al risultato finale di 29/17. Da segnalare le reti delle tre Francesche (Traini, Lolli e Noris) e l’ ottima prestazione fra i pali di Carrer. Una parola su Ema Bezanovic che, poco alla volta, sta entrando nei meccanismi della squadra. Buone la solita Duran ed una ritrovata Pugliese. Le considerazioni che si possono trarre da questa partita sono, senza dubbio, la necessità di lavorare in palestra, di lavorare assieme, di aumentare la concentrazione e di riuscire a sbagliare molto meno! Il coach ha di che preoccuparsi nelle prossime settimane.

Mechanic System Vs Ariosto Ferrara 29:17 (p.t. 12:8)

Mechanc System:Carrer, Bezanovic 5, DiPietro, Duran 9, Gherlenda, Lolli 1, Lorenzon, Meneghin, Noris 1, Pizzutto 1, Pugliese 9, Rauli, Romeo 1, Soldera, Traini 1, Vitobello 1
Allenatore: Andreasic

Ariosto Ferrara:Vitale, Manzoni, Stampi, Di Lusciandro 2, Burgio 3, Gioia 4, Buhna, Stettler 2, Tisato 1, Spasari, Pernthaler, Soglietti 5
Allenatore: Britos