A1M/A1F, tutti i risultati

Si sono disputati oggi gli incontri della terza giornata d’andata della Poule Play Off e della Poule Retrocessione del campionato di A1 maschile e dell’ottava giornata di ritorno per quanto concerne la serie A1 femminile. Vediamo cosa è accaduto.

Si comincia dal lato maschile e dal girone A dove nella Poule Play Off dove il Pressano supera il Bolzano tra le mura amiche del Palavis e si porta a meno uno dalla prima posizione in classifica. Successo importante anche per il Principe Trieste che batte il Merano e riapre il discorso relativo al terzo posto in classifica. Per quanto concerne invece la Poule Retrocessione vittoria importante per il Mezzocorona che supera l’Eppan ed aumenta il vantaggio nei confronti del fanalino di coda Musile.

Poule Play Off

Principe Trieste – Merano 30-29

Pressano – Bolzano 23 – 21

Bolzano 13,

Pressano 12,

Merano 6,

Principe Trieste 5

Poule Retrocessione

Eppan – Metallsider Mezzocorona 18-21

Musile – Malo 21 – 25

Cassano Magnago – Brixen 21 – 22

Cassano Magnago, Malo 16,

Brixen 11,

Eppan 9,

Metallsider Mezzocorona 5,

Musile 0

Nella Poule Play Off del girone B resta aperta la lotta per il secondo posto. Il Romagna infatti supera il Carpi e sale a quota nove punti in classifica. Stesso discorso anche per il Città Sant’Angelo che supera il Bologna e resta in scia. Nella Poule Retrocessione la Luciana Mosconi Dorica non centra la salvezza matematica, perdendo 20-19 in casa contro il Metelli Cologne. Una sconfitta che comunque non varia il distacco dei marchigiani rispetto al Rapid Nonantola, con le due compagini divise da 5 punti a due turni dalla fine della stagione.

Poule Play Off

Romagna – Terraquilia Carpi 36-22

Bologna United – Città Sant’Angelo 26-31

Terraquilia Carpi 15,

Città Sant’Angelo, Romagna 9,

Bologna United 3

Poule Retrocessione

Dorica – Metelli Cologne 19 – 20

ChiantiBanca Tavarnelle – Cingoli 34-38

Riposa: Rapid Nonantola

Metelli Cologne 16,

Cingoli 12,

ChiantiBanca Tavarnelle 11,

Luciana Mosconi Dorica 7,

Rapid Nonantola 2

Nella Poule Play Off del girone C la Junior Fasano incrementa il divario in vetta, battendo nel derby l’Accademia Conversano. Il rallentamento del Conversano agevola l’Albatro Siracusa, che vince 27-24 sul campo del Fondi e si porta a 7 punti in classifica. Per quanto concerne la Poule Retrocessione il Benevento vince il derby contro la Scuola Pallamano Valentino Ferrara e conquista la prima posizione in classifica. Passo in avanti anche per il Noci, a 13 punti grazie al 32-21 maturato in casa della Lupo Rocco Gaeta, per la quale resta invece ancora aperta la lotta per non retrocedere.

Poule Play Off

Fondi – Albatro Siracusa 24 – 27

Conversano – Junior Fasano 30 – 35

Junior Fasano 18,

Conversano 11,

Albatro 7,

Fondi 0

Poule Retrocessione

Valentino Ferrara – Benevento 20 – 24

Lupo Rocco Gaeta – Noci 21-32

Riposa: Kelona Palermo

Benevento 15,

Valentino Ferrara 14,

Noci 13,

Lupo Rocco Gaeta 4,

Kelona 2

Nel torneo di massima serie di pallamano femminile fuga in vetta per la Jomi Salerno che supera nello scontro diretto l’Indeco Conversano ed allunga in vetta. Nessuno scossone al terzo posto, dove Cassano Magnago mantiene la propria posizione grazie al successo ottenuto in casa del Flavioni. Sale al quarto posto la Casalgrande Padana che vince a Nuoro ed approfitta del passo falso di Teramo superato in trasferta dalla Leonessa Brescia.

Flavioni – Cassano Magnago 19 – 24

Indeco Conversano – Jomi Salerno 24-26

Leonessa Brescia – Teramo 24 – 23

Ariosto Ferrara – Olimpica Dossobuono 27-26 d.t.r.

Alì Mestrino – Messana 26 – 27

Nuoro – Casalgrande Padana 20-25

Brixen – Estense 23 – 24

Jomi Salerno 66,

Indeco Conversano 60,

Cassano Magnago 44,

Casalgrande Padana 41,

Estense, Teramo 39,

Leonessa Brescia 33,

Brixen 31,

Olimpica Dossobuono 30,

Messana 28,

Ariosto Ferrara 23,

Flavioni 15,

Alì Mestrino 10,

Nuoro 3