A2: ALÌ-BESTESPRESSO MESTRINO BATTE MARCONI E BLINDA IL PRIMATO

Un Alì-BestEspresso Mestrino più cinico che bello espugna il campo del Marconi Jumpers e si assicura matematicamente la vittoria del proprio girone.

A inizio gara sono le difese ad avere la meglio, tanto che le reti di Bassi e Braga restano inviolate a lungo: è Lucarini a sbloccare il match al 5′ (0-1), poi Marconi trova sulla sua strada una buona difesa gialloverde e una super Braga, mentre l’attacco organizzato consente a Mestrino di volare sullo 0-7 all’11’. Le padrone di casa vanno a segno per la prima volta al 12′ con Laura Contini, poi perdono quasi subito capitan Schmied (cartellino rosso e azzurro) per proteste platealmente irrispettose nei confronti degli arbitri. Il fatto sembra dare nuova carica a Marconi, mentre Mestrino fatica più del previsto in entrambe le fasi: le ragazze di coach Dardi trovano con più continuità la via del gol con Duru e Bassoli, le gialloverdi le tengono a distanza con Casarotto e Lucarini, andando al riposo in vantaggio 8-13.

Nella ripresa le mestrinesi scendono in campo non pienamente concentrate, sbagliando diversi passaggi e conclusioni anche relativamente semplici, ma fortunatamente per loro le reggiane non ne approfittano come potrebbero: mister Lucarini non è soddisfatto e spende un time-out per mettere ordine (10-15 al 36′). Le cose però non cambiano molto e se l’attacco gialloverde inizia a girare meglio grazie alle reti di Stefanelli, altrettanto non si può dire della difesa: Marconi riesce a erodere altre due reti di vantaggio a Mestrino portandosi in scia a -3 (15-18 al 47′). A questo punto Braga e compagne si riassestano e piazzano un mini-break di 0-3 che di fatto chiude la partita (15-21 al 51′): Lucarini, Zikulari e Casarotto rispondono alle reti di Di Maggio, Duru e Mita, chiudendo i conti sul 19-24.

Soddisfatto il vicepresidente Moretti: «Un passo è stato fatto. Complimenti al gruppo e al coach della nostra squadra senior. Grande impegno, serietà ed entusiasmo ci hanno portato alla leadership nel nostro girone. Ora testa bassa e avanti con i nostri prossimi obiettivi!»

Con questa vittoria, l’Alì-BestEspresso Mestrino va a +4 dal Marconi e blinda così il primo posto nel girone con due gare di anticipo. Vittoria ottenuta più con il cuore che con la testa, utile per comprendere che in partite complicate ogni calo di tensione può essere fatale: esperienza importante per le gialloverdi in vista della Final Eight.

MARCONI JUMPERS – ALÌ-BESTESPRESSO MESTRINO 19-24 (p.t. 8-13)
MARCONI JUMPERS: Manzini (p), Duru 5, L.Gobetti, Cucchi, L.Contini 3, Di Maggio 2, Vercalli 2, Schmied, Bonini (p), Rainieri, Bassi (p), E.Contini 1, Bassoli 3, Mita 3, Begotti, G.Gobetti. All. Stefano Dardi.
ALÌ-BESTESPRESSO MESTRINO: Braga (p), Campagnaro, Casarotto 4, Casetti 2, De Marchi 2, De Pieri, Lucarini 7, Marcon, Rizzardi 1, Sabbion 1, Shima (p), Stefanelli 5, Zikulari 2. All. Giuseppe Lucarini.
Arbitri: Cambi-Cifarelli