A2. UNA AMOLATERRA LANZARA CON LA SALVEZZA GIA’ IN TASCA OSPITA L’ ENNA NELL’ ULTIMA STAGIONALE

Ultima partita stagionale per la Amolaterra Handball Lanzara nel campionato Nazionale di Serie A2 maschile di pallamano. Dinanzi al pubblico amico della Palestra Caporale Palumbo i salernitani, Sabato 13 Aprile alle ore 18, ospiteranno l’ Enna Pallamano, compagine che il Lanzara è stata capace di superare nel girone di andata, sullo storicamente campo ostico siciliano, col punteggio finale di 22 – 27.

I siculi condividono attualmente con l’ Alcamo la sesta posizione in classifica con dodici punti all’ attivo e con un successo nell’ ultima gara e qualche incrocio di risultati potrebbero migliore il piazzamento finale stagionale. Se a ciò si aggiunge la cocente ed inaspettata sconfitta contro i salernitani nel mese di Dicembre, si presume che l’ Enna giungerà in quel di Salerno cinico e determinato nell’ ottenere l’ intera posta in palio.

Dall’ altro canto la Amolaterra Handball Lanzara si presenta all’ appuntamento con la massima tranquillità, già certa della permanenza nel campionato Nazionale di A2 con tre gare di anticipo. Tuttavia, senza alcun dubbio, per la compagine cara al patron Domenico Sica la sfida casalinga con l’ Enna rappresenta la classica occasione per chiudere l’ anno con la ciliegina sulla torta e salutare il pubblico amico con un successo.

Ad ogni modo, al di là di quale sarà il risultato finale, sorrisi a 32 denti per l’ intero sodalizio salernitano che, alla prima storica partecipazione in A2, è riuscita a concludere la stagione agonistica senza affanni ( che ha visto il Lanzara affrontare delle ingenti spese rispetto alle passate annate ) centrando, così, uno dei tre obiettivi finali prefissati ad inizio stagione, insieme alla salvezza arrivata non senza difficoltà e all’ importante crescita ed esperienza accumulata dai giovani del vivaio.
Appuntamento, dunque, per Sabato dove Russo e compagni, insomma, daranno il massimo per chiudere l’ annata nel migliore dei modi.