A2/F. Cum Petere Valpellice, vittoria in trasferta contro il Sardegna Handball Team

Prima giornata del girone di ritorno per il campionato di serie A2 femminile che ha visto le ragazze del Cum Petere Valpellice affrontare in trasferta il Sardegna Handball Team. Fin dall’inizio si sapeva che non sarebbe stata una sfida facile, poiché le avversarie arrivavano dall’importante vittoria contro la pallamano Nuoro.  I primi minuti sono molto equilibrati, con le due squadre che cercano di studiarsi e nessuna delle due riesce ad avere la meglio. Le valligiane appaiono poco concentrate  commettono numerosi errori, soprattutto in attacco. Le sarde ne approfittano e in molte occasioni raggiungono il pareggio. Il primo tempo si chiude con il punteggio di 8 a 9 in favore del Valpellice.  Nella ripresa le ragazze di coach Piccione cercano di allungare nel punteggio grazie ma le avversarie non mollano e rimangono in partita, grazie a una difesa aggressiva e a veloci ripartenze in attacco. A 5’ dal termine il punteggio è in parità, le ragazze del Sardegna sembrano in grado di sferrare l’attacco decisivo ma alla fine sono le valligiane ad avere la meglio con il punteggio di 18 a 20. Grazie a questa vittoria le ragazze del Valpellice salgono al quarto posto in classifica a un solo punto di distanza dal Nuoro. Queste le parole del mister a fine gara: “Non è stata sicuramente una delle nostre gare migliori. Siamo andati in confusione diverse volte e soprattutto nel momento clou della gara, quando in vantaggio di 3 reti a poco meno di 5 minuti dal termine abbiamo consentito alle avversarie di pareggiare il conto perdendo in maniera assolutamente evitabile il possesso del pallone . Fortunatamente siamo comunque riuscite a reagire al pareggio,grazie ad un paio di soluzioni personali, che hanno permesso di raddrizzare un finale di partita che non si stava indirizzando nel modo che volevamo. Era importante guadagnare altri due punti per continuare in maniera positiva il nostro campionato e così è stato. Ora la testa a domenica prossima per la gara contro Ferrarin. Abbiamo il dovere di riscattare la sconfitta subita nella gara di andata.”

 

Pallamano Sardegna: Marras (2), Gaias, Battuello, Madau (3), Riu, Unida, Delussu (2), Multineddu, Pintus (1), Satta (10), Zorda, Sechi, Scanu, Piu. All.: Tetti.

 

ASD Cum Petere: Barbieri (5), Bonnet (2), Bricco, Damiano (2), Dell’Aquila (3), Gaydou F. (4), Gaydou I. (P.), Ribotta, Ricca (3), Rizzi (p.), Varoli (1). All.: Piccione.

 

 

 

 

Ufficio stampa