A2F: L’ HC FIDALEO FONDI AFFRONTA IL META 2 BADOLATO

Dopo la bella vittoria tra le mura amiche contro l’HC Cassa Rurale Pontinia ed il pareggio in casa del Salerno, torna in campo nel pomeriggio di sabato l’HC Fidaleo Fondi: nella 2a giornata di ritorno del campionato nazionale di serie A2, infatti, le atlete care al presidente Vincenzo De Santis saranno impegnate in un insidioso match contro il Meta2 Badolato.

La formazione calabrese, saggiamente guidata dall’esperto tecnico ed ex giocatrice Suada Sejmenovic, occupa attualmente il quarto posto in classifica alle spalle del Fondi. Le atlete del Meta2, trascinate dalla forte giocatrice italo-serba Ljubica Ceklic, sono riuscite a conquistare finora tre vittorie (contro Pontinia, Benevento, Salerno) e a mettere nel sacco un punto contro il Teramo.

Dal canto loro, le ragazze di Manojlovic cercheranno di ripetere la buona prestazione della gara di andata, grazie alla quale hanno sconfitto le calabresi con il punteggio di 27-36. Le fondane sono ad un soffio dal secondo posto in classifica e ce la metteranno tutta per sottrarlo al Teramo, che sarà impegnato invece contro la capolista Conversano. In attesa della gara di sabato proseguono gli allenamenti delle rossoblù, le quali punteranno ad un gioco fluido e veloce, come è nelle loro caratteristiche, ma soprattutto l’obiettivo è quello di mantenere la concentrazione alta per tutti i 60’ di gioco.

Ci presenta l’ostica gara di domani il centrale rossoblù Michela Notarianni: “Nella gara di andata abbiamo disputato un bell’incontro giocando di squadra, mostrando impegno e carattere. Abbiamo comunque appreso che il Meta2 si è rinforzata con un noto portiere e qualche giocatrice, per cui è da tenerne conto. Sabato ci impegneremo al massimo per rimontare la classifica, facendo una bella partita e ascoltando il nostro mister; sarà importante non sottovalutare l’avversario”.

L’incontro di sabato, per l’indisponibilità del Palazzetto dello Sport di Fondi, sarà disputato presso il Pala Amendola di Formia, avrà inizio alle ore 17.00 e sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Cardone.