A2/M. L’H.C. Darwin Mascalucia vince ancora e conquista la vetta solitaria

Vince e convince l’H.C. Darwin Mascalucia che al Polivalente di San Giovanni La Punta, nel posticipo del sesto turno di andata, batte il Giovinetto Marsala con lo score di 31 a 22. Due punti meritati per il team allenato dall’esperto Salvo Cardaci che, complice il pareggio ottenuto dal Kelona Palermo contro la Pallamano Haenna, conquista a sorpresa la vetta solitaria della classifica. Domenica scorsa, i marsalesi di coach Onofrio Fiorino soprattutto nella prima fase del match sono riusciti a contenere capitan Randis e compagni che, registrata la difesa, grazie anche alle parate del “solito” Massimo Caltabiano hanno operato il break risultato decisivo. Al riposo in vantaggio di sette lunghezze (18 a 11), nella ripresa mister Cardaci ha deciso di dare spazio ai giovani dell’under 17 Coppola, Mineo, Xhetani e il quattordicenne Antonio Cristaudo che si sono ben comportati andando pure a segno. Note positive sono venute, inoltre, dal rientrante Ciccio Giuffrida alla prima uscita stagionale che ha mostrato tutte le sue qualità, ma da evidenziare anche la prova del terzino Marco Pappalardo (classe 2001) che, chiamato a sostituire il più esperto Dario Consoli ancora out, ha ripagato in pieno la fiducia dell’allenatore con una prestazione da incorniciare. Naturalmente soddisfatto, a fine gara, il presidente mascalucese Sergio Pagano che dice: “nonostante le assenze per infortunio che ci condizionano da diverse settimane e il grave problema legato all’indisponibilità del pala Wagner, i nostri ragazzi continuano con entusiasmo questo percorso di crescita che dalla serie B ci ha portati in serie A2 ed oggi rappresentano davvero la “mina vagante” di questo avvincente campionato. Siamo matricole con una rosa davvero molto giovane, ma quello che stiamo vedendo in campo è qualcosa di inaspettato che ci lascia davvero ben sperare per il futuro del nostro sodalizio”. Da oggi squadra nuovamente al lavoro per preparare il prossimo ostico turno in trasferta. L’H.C. Darwin Mascalucia giocherà domenica prossima a Favara sul campo del forte Girgenti e per uscire imbattuto dovrà disputare una prestazione davvero maiuscola contro un “sette” costruito per disputare un torneo all’avanguardia”.