A2/M. Malo sconfitto all’esordio da Vigasio

Non è bastata una buona prova corale ai ragazzi di Mister Murino per avere la meglio sul Vigasio nella prima partita del campionato di serie A2; ai veronesi i 2 punti, ma per il Malo buone indicazioni di una crescita costante e di un percorso di preparazione positivo, che potrà sicuramente dare buoni risultati già dai prossimi impegni. Il Malo è una squadra giovane, supportata da alcuni elementi di grande esperienza e capacità, e già da questa prima uscita stagionale ha dimostrato che gli ingranaggi sono ben oliati e che i meccanismi proposti dal Mister sono stati ben assimilati dal gruppo; non appena  il roster sarà al completo, e gli atleti fermi ai box per infortuni potranno mettersi a disposizione del Mister e dei compagni il Malo potrà sicuramente dire la sua, pur senza grandi ambizioni e nessun obiettivo dichiarato, se non quello di far fare esperienza ai suoi atleti in una categoria superiore. I bianco azzurri comunque nel corso del match hanno sempre tenuto testa agli avversari, reagendo prontamente ai tentativi di allungo degli esperti veronesi . Alcuni errori di troppo in fase finale hanno però dato spazio ai padroni di casa che approfittando anche di una direzione arbitrale in certi frangenti un po’  incerta hanno portato a casa l’intera posta, seppur con 3 sole reti di scarto. Due settimane di stop per il Malo, che al rientro se la vedrà con l’Emmeti/Schio, una delle candidate alla promozione in A1; tempo prezioso per rifinire la preparazione e recuperare definitivamente gli infortunati. ASD Handball Malo: Agosti Nicola (P), Azzolin Daniel 3, Berengan Simone 6, Bertoldo Gabriele, Coccimiglio Davide 4, Crosara Riccardo (P), Donnarumma Giovanni 2, Gaiu Ion (P), Grotto Matteo (K) 6, Peripolli Luca, Peserico Andrea 7, Rigon Alessandro, Tessarolo Stefano, Valmorbida Giovanni. Allenatore : Mario Murino Dirigente : Marchioro Tiberio; Arbitri : Bissolli – Lippolis