Alessio Lo Bello primo importante rinforzo per l’H.C. Mascalucia targata 2018-2019

La notizia era nell’aria da qualche giorno, ma solo da oggi è ufficiale: Alessio Lo Bello (ruolo pivot), ex Albatro Siracusa, farà parte della rosa dell’H.C. Mascalucia per la stagione sportiva 2018-2019. Il promettente giocatore siracusano (classe 2000), dopo la rinuncia dell’Albatro che ha deciso di non partecipare al massimo campionato di pallamano ha deciso di rimettersi in gioco in una piazza ambiziosa come quella catanese che disputerà la seconda serie nazionale. La breve, ma significativa, carriera di Alessio (nella foto) è infarcita di titoli regionali con la maglia siracusana con cui ha vinto ben 5 tornei regionali nelle categorie under 14, 16, 18 e 19 partecipando anche alle finali nazionali di categoria. Da giovanissimo, inizia a vestire anche la maglia della prima squadra realizzando anche diverse reti in serie A1 e disputando ben tre edizioni consecutive della Coppa Italia dal 2015 fino all’ultima edizione disputata a Conversano. Lo Bello viene convocato anche in nazionale under 17 e alla 14^ edizione dei “Giochi del Mediterraneo” conquista un prestigioso quarto posto con la maglia azzurra. Atleta possente e dal grande temperamento sarà certamente una delle pedine fondamentali di coach Salvo Cardaci che insieme al suo staff inizierà la preparazione nella seconda settimana di agosto. “Sono molto motivato per questa nuova esperienza agonistica – evidenzia Alessio Lo Bello – oramai da qualche settimana ho ricominciato ad allenarmi con un programma individuale, mentre da agosto mi unirò al gruppo di nuovi compagni molti dei quali ho già avuto modo di conoscerli nei tornei giovanili. Ho voluto fortemente far parte del progetto sportivo dell’H.C. e farò del mio meglio per dare un contributo importante a questa squadra”. – Cosa porta con sé dell’esperienza maturata in questi anni all’Albatro? “E’ chiaro che gli anni passati nella società della mia città mi hanno formato come persona e permesso di crescere tecnicamente – continua Lo Bello – e di questo devo ringraziare la dirigenza e gli allenatori che mi hanno seguito in questi anni. Ancora oggi non riesco ad immaginare Siracusa senza una squadra di serie A, ma questa purtroppo è la realtà anche se mi auguro che, nel giro di qualche stagione, l’Albatro possa tornare dove merita di stare. Per quanto mi riguarda, infine, sono veramente felice di poter fare una nuova esperienza sportiva e sono certo di poter fare la mia parte e di continuare il mio percorso di crescita”. Soddisfatto anche il presidente Sergio Pagano che evidenzia: “siamo ovviamente felici di avere con noi Alessio che è uno dei giovani più promettenti del panorama siciliano. Andrà ad affiancare i nostri giovani in prima squadra e sotto la guida attenta di mister Cardaci sono certo che migliorerà ancora e tornerà ad essere protagonista”.