Aria di derby al PalaDossobuono! Max Poderi:”Partita chiave per il nostro campionato, serve una reazione d’orgoglio!”

Sabato 19 gennaio, ore 18.30, PalaDossobuono; queste sono le coordinate spazio-temporali alle quali le ragazze della Serie A1 dovranno rispondere presente per offrire la prova del riscatto dopo il pareggio di sabato scorso a Gottolengo contro il Leno. A Dossobuono arriverà la Mechanic System Oderzo, terza forza del campionato e pienamente coinvolta nella corsa al primo posto. Una partita mai banale il derby veneto, all’andata sotto i riflettori domenicali di Sportitalia; sarà un banco di prova importante per le ragazze giallo-rosse, sia dal punto di vista tecnico che caratteriale. In panchina tornerà mister Escanciano Sanchez, in rientro a Dossobuono nella giornata di oggi dopo il ritorno in Spagna per l’ultimo saluto al caro padre. «Mi aspetto una prova con tanto orgoglio da parte delle ragazze – commenta il direttore sportivo Massimo Poderi – dopo la partita sottotono di sabato scorso contro il Leno. Sicuramente una gara che per usare un eufemismo non è stata preparata nel migliore dei modi, visti i recenti eventi che ci hanno colpito. È mancato quel qualcosa in più che ci avrebbe permesso di portare a casa i punti che nei sessanta minuti ci siamo lasciati sfuggire. Ora però c’è da voltare pagina e guardare avanti verso l’Oderzo. Bisognerà scendere in campo al 100% delle nostre potenzialità, perchè solo con questa prerogativa le ragazze non dovranno avere paura di nessun avversario. A Leno ho visto una Venplast Dossobuono che ha giocato a sprazzi, esprimendosi al meglio solo in alcuni momenti della partita. La continuità durante il match sarà fondamentale per arrivare ad un risultato importante contro Oderzo; quello di sabato è un incontro che potrebbe sbloccare le ragazze per il proseguo del campionato ed in vista dell’imminente Coppa Italia che andremo ad affrontare fra due settimane».