Bella e convincente vittoria per l’Under 17 del Malo, Oderzo ko

Bella e convincente vittoria per l’Under 17 del Malo che regola tra le mura amiche Oderzo dopo un match che ha mostrato una buona crescita e una grande maturità. Dopo il passo falso dell’ultimo impegno a Paese, Mister Murino e i suoi ragazzi erano chiamati a una risposta immediata, e tale è stata. Pur soffrendo nel primo tempo le talentuose individualità dell’Oderzo, il Malo ha saputo tenere la mente lucida e già dall’inizio della ripresa i biancoazzurri hanno cambiato marcia, con una difesa coriacea e efficace, capace di sfruttare le tante palle recuperare per innescare i contropiedi ben finalizzati dalle veloci ripartenze dei padroni di casa. In alcuni momenti del match la frenesia ha penalizzato ancora i ragazzi di Mister Murino, ma un Oderzo che via via ha perso mordente nelle trame offensive e l’atteggiamento decisamente aggressivo e convinto della squadra di casa hanno portato a compimento una vittoria che ha il sapore del riscatto. Soddisfatto Mister Murino alla fine del match : “Dopo la partita di Paese serviva una reazione, e si può dire che in parte ci sia stata. La partita è stata positiva, combattuta fino alla fine. Abbiamo fatto fatica ad arginare le individualità di alcuni loro giocatori e ad attaccare la loro difesa alta e aggressiva. A fine primo tempo siamo andati negli spogliatoi a meno 2, ma sistemati alcuni piccoli errori difensivi abbiamo rapidamente preso le redini della partita e siamo riusciti ad esprimere un buon gioco veloce ed efficace. Il gruppo under17 ha un grande potenziale, ma deve lavorare tanto e con costanza, deve vivere con maggiore passione l’esperienza pallamano. Sono contento perché dopo Paese ho visto un maggiore impegno da parte di alcuni atleti durante la settimana, una maggiore determinazione, e in partita si è visto. Il mio obiettivo è convincere un ragazzo alla volta a fare del proprio meglio giorno dopo giorno, a credere sinceramente che alti obiettivi sono alla nostra portata. Sono convinto che in tempi anche relativamente brevi vedranno grandi cambiamenti nel loro fisico e nei risultati personali e di squadra. L’altra faccia della medaglia è che ovviamente servono costanza e tempo per imparare a gestire la partita in tutta la sua durata. Abbiamo avuto tanti cali e ancora troppi errori. Ma un passo alla volta miglioreremo”

ASD Handballa Malo : Battistello Alessandro 7, Bergozza Gimmy 6, Cazzola Simone, Dalla Vecchia Daniel 8, Fiorio Francesco 1, Franco Pietro 2, Gobbato Claudio, Grendene Paolo, Mendo Alex 9, Milani Mattia 1, Mondin Alberto 3, Rampon Tommaso 1, Squarzon Nicola, Zenere Luca, Gaiu Ion (P/K), Cappellari Joel (P).

Allenatore : Mario Murino

Dirigenti : Mondin Emanuele, Mendo Alberto

Oderzo : Andreon 7, Artico, Boscariol 2, Battistella, Cella, Collodel 1, Canzian, Dario, De Stefano 1, Pusatti 1, Segat 14, Perin, Vidotto 1.

Allenatore : Brakocevic

P.T. 18 – 20

Risultato Finale 38 – 27

Arbitro : Ferronato