BRIXEN NUOVA CAPOLISTA: VINTO IL BIG MATCH CONTRO ODERZO

La Serie A1 Femminile ha una nuova capolista: è il Brixen Sudtirol, che segna la 6^ giornata di Regular Season battendo 27-23 in casa la Mechanic System Oderzo e infliggendo alle venete la prima sconfitta stagionale. Quello delle altoatesine, al contrario, resta un percorso netto soprattutto per merito di una prestazione stratosferica di Sandra Federspieler e di Giada Babbo, 9 reti ciascuna e determinati nel ribaltone con cui Bressanone gira a proprio favore il 13-12 con cui, invece, la squadra allenata da Neven Andreasic era andata al riposo.

La prima della classe è una, ma il numero potrebbe salire a due in caso di vittoria della Jomi Salerno nel recupero della 5^ giornata sul campo della Casalgrande Padana. Nel mentre, le campionesse d’Italia archiviano senza difficoltà la trasferta sul campo del Leno, conclusa sul 42-23 (p.t. 21-9).

A centro-classifica, un po’ a sorpresa e nel contempo con merito, Leonessa Brescia e Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara. Per le lombarde è colpaccio autentico nell’atteso derby regionale sul campo del Cassano Magnago, vinto col finale di 24-21 e sempre condotto, a cominciare dalla prima frazione chiusa sul 15-12. C’è sempre Tanic in cima al tabellino delle bresciane, 7 reti a referto stavolta. Per le emiliane, invece, i due punti passano per un più agevole 26-20 (p.t. 16-9) in casa del Flavioni, unica squadra rimasta a successi dopo i primi 6 turni stagionali.

Torna a sorridere la Venplast Dossobuono, che al Pala Keope batte la Casalgrande Padana col finale di 30-22. Ed è un successo che pesa, quello delle ragazze di Escanciano Sanchez, perché maturato in rimonta, ribaltando il 13-11 che aveva chiuso i primi 30’. Prestazione superlativa per Sofia Ghilardi con 11 reti.