Conversano non s’iscrive alla massima serie, ripartirà dall’A2

In Serie A1 Femminile ai nastri di partenza si presenteranno 10 squadre. Anche in questo caso, individuata una nuova data per l’inizio della stagione: si partirà sabato 15 settembre. La notizia più clamorosa riguarda sicuramente Conversano. Le vice-campionesse d’Italia, infatti, non si sono iscritte al torneo di massima serie. La società pugliese ha deciso di ripartire dalla serie A2. Alle campionesse d’Italia della Jomi Salerno si aggiungeranno così Cassano Magnago, Casalgrande, Oderzo, Bressanone, Dossobuono, Brescia, e Flavioni. Per completare l’organico si farebbe ricorso a due ripescaggi, si tratta dell’Ariosto Ferrara, retrocessa lo scorso anno, e del Leno. Entrambe le compagini avrebbero espresso la volontà di presentarsi ai nastri della massima serie nel prossimo campionato. Ritornando alla rinuncia di Conversano alla massima serie si tratta di una decisione dolorosa per la società del presidente Giuseppe Roscino ed Enza Fanelli, che allo stesso tempo apre spiragli per nuove contendenti al titolo italiano detenuto dalla Jomi Salerno.