Darwin Tech Mascalucia, è l’ora del derby contro l’Orlando Haenna

Sabato sera di “fuoco” al pala Wagner di Mascalucia con i ragazzi del presidente Sergio Pagano opposti ai cugini dell’Orlando Haenna. Una sfida che si preannuncia avvincente e densa di significati tra due squadre che presentano diversi motivi d’interesse. Due gli ex in casa Darwin con Ciccio Giuffrida e Alessandro Vasquez che in periodi diversi hanno vestito la maglia gialloverde, mentre ennese è il tecnico della Darwin Tech, il regalbutese Salvo Cardaci che a Enna (sponda De Gasperi) ha vissuto una bella stagione con il “setterosa” che conquistò a sorpresa il titolo regionale under 18 con la storica qualificazione alle finali scudetto che in quella edizione si disputarono a Mestrino. Diversi i motivi d’interesse, insomma, con i mascaluciesi che guidano solitari la classifica del girone C di serie A2, mentre gli ennesi di coach Luca Giummulè stazionano al settimo posto ma in una posizione abbastanza tranquilla. Il precedente di questa stagione ha visto la vittoria per 22 a 19 di Costanzo, Lo Bello, Cristaudo, Consoli, Celano e soci (nella foto) che nel girone di andata riuscirono ad espugnare l’ostico campo ennese. Ma da quel lontano 10 novembre scorso diverse cose sono cambiate nelle due compagini con il team catanese che ha perso per strada due pedine importanti come Aragona e Torrisi, così come gli ennesi che hanno perso per infortunio Russello e per motivazioni personali il romeno Catalin. Società che sono comunque corso ai ripari nel mercato di gennaio con l’arrivo a Enna dell’argentino Ruiz, mentre a Maacalucia è arrivato il francese Cocher. “Veniamo da una settimana un pò tesa – ammette con sincerità il presidente della Darwin Tech Sergio Pagano – i ragazzi hanno perso l’imbattibilità stagionale a Benevento nel turno di recupero e qualche atleta non è nelle migliori condizioni di forma. In ogni caso, così come ho avuto modo di ripetere in settimana ai ragazzi, sono e siamo tutti molto contenti del lavoro svolto fin ora e dei risultati brillanti che nessuno si aspettava. Ma adesso si entra nel momento topico della stagione e vorrei vedere una grande reazione del gruppo già a partire da sabato contro l’Enna”. Sul fronte formazione, infine, lo staff tecnico della Darwin sembra orientato a confermare la rosa che ha ben figurato a Benevento con il rientro in squadra dell’esperto Vito Cardaci e la sola incognita legata all’utilizzo del terzino Marco Pappalardo fermo ai box da due settimane per un problema muscolare.