HC BANCA POPOLARE DI FONDI, SOTTO L’ALBERO C’È LA FINAL8 DI COPPA ITALIA

Sarà un Natale sereno quello che verrà vissuto in casa HC Banca Popolare di Fondi, dopo la bella vittoria interna colta ai danni del Brixen nella dodicesima giornata del campionato di A1 maschile. L’incontro di sabato rivestiva grande importanza per la classifica e per il prosieguo della stagione della compagine rossoblù: la vittoria conseguita lancia la squadra di Giacinto De Santis al sesto posto in graduatoria e alla Final8 di Coppa Italia, che si terrà a Trieste dal 1° al 3 marzo.

Non è stata tuttavia una partita facile per capitan D’Ettorre e compagni, contro un avversario che per l’intera durata del match ha confermato il suo ottimo valore. Durante la prima frazione, più che un match di pallamano, sembrava di assistere ad una partita di scacchi: le due squadre si studiavano per diversi minuti e avevano visibilmente il timore, per via dell’importanza della posta in palio, di commettere qualche errore di troppo. Veniva fuori così una gara all’insegna dell’equilibrio, con continui break e contro break. A 25” dal suono della sirena, mister Giacinto De Santis chiamava un time out per poter organizzare al meglio l’ultima sortita offensiva che, una volta rientrati in campo, i suoi ragazzi eseguivano alla perfezione: con la rete di Iballi si chiudeva il primo tempo con il punteggio di 14-13.

La compagine di casa iniziava con il piglio giusto la ripresa e in pochi minuti prendeva il largo, sino al massimo vantaggio di +4 (20-16). Da quel momento D’Ettorre e compagni conducevano la gara sempre con un discreto margine, controllando alla grande l’eventuale rientro dei brissinesi. Anzi, in diversi momenti, i rossoblù avevano la possibilità, non concretizzata, di portarsi sul +5: come nell’ultimo minuto, quando, dal possibile +5 si è passati al punteggio finale di 31-28 (+3).

Grazie alla vittoria sugli altoatesini, l’HC Banca Popolare di Fondi ha raggiunto uno degli obiettivi stagionali – la qualificazione per la Final Eight di Coppa Italia -, che dopo le prime uscite stagionali sembrava irraggiungibile. Queste le parole del tecnico fondano Giacinto De Santis: “Non abbiamo iniziato benissimo: siamo scesi in campo un po’ contratti, soprattutto in difesa dove non riuscivamo ad esprimerci al meglio. Nel secondo tempo ci siamo sciolti e abbiamo iniziato subito forte. Devo fare i complimenti ai ragazzi: questa vittoria è tutta loro, sudata e meritata”.

 

 

HC Banca Popolare di Fondi – Brixen 31-28 (P.T. 14-13)

HC Banca Popolare di Fondi: Crosara, Nardin 2, Rosso 4, Conte 1, Dall’Aglio 2, Iballi 2, Pola 2, D’Ettorre 2, Morreale, Tenore, Soliani, Leal 8, Travar 8, Mangiocca. All. Giacinto De Santis.

Brixen: Pfattner, Nenadic 1, Crespo Diego 7, Castro 3, Dorfmann 1, Wieland 2, Wierer, Brugger, Ranalter 4, Basic 7, W. Mitterrutzner, C. Mitterrutzner 3, Sader. All. Rene Kramer.

Arbitri: Cosenza – Schiavone.