Il Giovinetto Petrosino alla Final8 Regionale Under 15

Dopo una lunga stagione, tante ore di allenamento 32 partite, tra under 15 e under 17, primi classificati con due squadre nei gironi A e B, gli under 15 di Onofrio Fiorino approdano a pieno titolo alla Final8 Regionale. All’ultima kermesse regionale della stagione parteciperanno le prime classificate di quattro gironi, Il Giovinetto Petrosino, Girgenti, H. C. Mascalucia, Albatro Siracusa, e le migliori seconde Scicli, Enna, Kelona Palermo e Leali Marsala che accede, grazie alla rinuncia della squadra B de Il Giovinetto, che, per regolamento, non può partecipare alle fasi finali con due squadre. Le otto formazioni siciliane si incontreranno sabato e domenica 19 e 20 maggio a Mascalucia per determinare il campione regione della stagione 2017/2018.

Le prime eliminatorie, sulla base dei sorteggi effettuati vedranno il seguente calendario:

Sabato 19 maggio

Ore 9.30   Albatro  SR – Enna

Ore 10.30  H. C. Mascalucia – Kelona PA

Ore 11.30  Girgenti – Leali Marsala

Ore 12.30 Il Giovinetto – Scicli

Nel pomeriggio si disputeranno le semifinali tra le vincenti, che disputeranno poi le finali 3^/4^ posto e 1^/2^ posto domenica 20 maggio a partire dalle ore 15.30, mentre le quattro squadre perdenti, nella mattinata di domenica, disputeranno le finaline dal 5^ all 8^ posto.

Un fine di stagione scoppiettante, quindi, per le otto squadre siciliane che lotteranno per l’accesso al titolo regionale.

Il Giovinetto si presenta con:

Vinci Nicolas portiere

Pantaleo Nicola centrale

Ponticelli Marco terzino sx

Mistretta Sergio terzino/ala sx

Marino Fabrizio ala sinistra/cle

Battello Francesco ala dx

Asimionesei Andrei pivot

Castelli Mario terzino dx

Pipitone Leo Pivot

Marino Antonino Ala sx

Adamo Giorgio ala dx

Zerilli Antonio ala sx/ terzino sx

Giacalone Samuele ala sx/cle

Nel 2016 il titolo regionale è andato al Mascalucia che ha battuto in finale Albatro Siracusa, mentre il Giovinetto si è classificato quarto battuto dal Kelona; nel 2017 ancora Mascalucia, Siracusa, terza e quarta classificata, mentre il titolo va al Kelona che batte in finale Il Giovinetto.

“Siamo pronti” – dice il tecnico del Il Giovinetto Onofrio Fiorino – ” siamo consapevoli di aver dato tanto, di esserci preparati e poter credere di fare bene, il campo deciderà.”