IMPORTANTE SUCCESSO PER IL BOLOGNA UNITED CONTRO CASSANO MAGNAGO

Mai dare per morto il Bologna United. Nella settimana più complessa della stagione, dopo la pesante sconfitta di Bressanone, i rossoblù riescono a compiere una vera e propria impresa, battendo il Cassano Magnago con il punteggio di 26-25.

Lo starting seven iniziale vede in campo dal 1′ Michele Rossi, Giacomo Savini, Allan Perira, Luca Argentin, Sebastiano Garau, Giulio Nardo e Giacomo Santolero.

IL MATCH – L’assenza di Alessio Moretti (in campo solo per tirare i rigori) limita i varesini che sono costretti a rincorrere sin dalle prime battute di gioco. L’United difende bene, trovando anche un Michele Rossi in grandissima condizione, e attacca ordinato trovando soluzioni semplici che, finalmente, vanno a coinvolgere anche le ali. Il primo break del match lo mette a segno il Bologna che, superato il 20′, piazza un 3-0 (12-9) che costringe Davide Kolec al primo timeout. Sospensione efficace poiche desta Fantinato & Co che mettono a referto un controbreak di 0-4 che porta il punteggio sul 12-13. Il finale di prima frazione è equilibrato e perfettamente in linea con il resto del match ed il punteggio parziale, di 14-14, è il giusto esito di una bella battaglia.

Nella ripresa il canovaccio non cambia: Bologna prova costantemente la fuga Cassano resta in scia, senza mai staccarsi di più di quattro lunghezze. La mossa Filippo Pasini centrale diventa la chiave del match: il giovane talento ferrarese dirige ottimamente l’orchestra e, coadiuvando un ottimo Giacomo Savini, guida la squadra sino al 25-21 che fa assaporare il gusto della vittoria al “Pala Savena”. La difesa a uomo nel finale permette a Cassano di rientrare sino al -1 ma Fantinato, sfruttando un varco creato dall’esclusione di Garau, incredibilmente spara fuori a tempo scaduto facendo iniziare la festa United.

Da segnalare l’ottima prova di un Giacomo Santolero, sia in attacco che in difesa. L’United, in attesa del derby laziale fra Fondi e Gaeta torna a -4 dalla salvezza e, nonostante un calendario ora complesso, sogna una incredibile salvezza.