Jomi Salerno, netta vittoria contro il Leno

La Jomi Salerno supera il Leno con il netto risultato di 32 a 16 nel match valido quale sesta giornata di ritorno del campionato di serie A femminile. Due punti importanti per capitan Coppola e compagne che arrivano così alla sosta del campionato con il primo posto in tasca. La cronaca: nei primi cinque minuti di gioco le due formazioni si affrontano a viso aperto, il punteggio è in parità. La compagine allenata da coach Dragan Rajic pian piano si scioglie ed al 10’ minuto è avanti di due reti (6 – 4). Le salernitane continuano a premere sull’acceleratore ed al 15’ minuto conducono con il risultato di 8 a 5. Le padrone di casa non hanno nessuna intenzione di mollare la presa, al 20’ minuto capitan Coppola e compagne conducono con il risultato di 13 a 5. Vantaggio che aumenta ancora con il trascorrere dei minuti. Il primo tempo si chiude così con il risultato di 16 a 6 in favore della Jomi Salerno. Nel secondo tempo la musica non cambia, le salernitane partono nuovamente forte e si portano addirittura sul +10 (17 a 7 al 5’ minuto). Netto il divario tra le due formazioni, al 10’ minuto la Jomi Salerno è avanti con il netto punteggio di 21 a 9. Leno nulla può contro lo strapotere delle salernitane che al 15’ minuto si portano sul +16 (26 – 10). La gara è praticamente senza storia, al 25’ minuto la formazione allenata da coach Dragan Rajic è avanti con il risultato di 29 a 14. Giulia Losio è l’ultima a mollare, il Leno grazie ad alcune sue marcature prova così a limitare il passivo. Il match si chiude così con il successo della Jomi Salerno con il risultato finale di 32 a 16. La Jomi Salerno arriva così alla sosta del campionato con il primo posto in tasca.

 

Jomi Salerno – Leno 32 – 16 (primo tempo: 16 – 6)

 Jomi Salerno: Ferrari, Trombetta 1, Dalla Costa 3, Coppola 10, Gomez 8, Rajic, Napoletano 4, Piantini, Oliveri 3, Lauretti Matos 2, Casale, Landri 1. Allenatore: Dragan Rajic

Leno: Medina, Costanzo 2, Telo, Toninelli, Losio 6, Bettinzoli, Lanfredi, De Angelis 1, Prandini 2, Andreani, Stankovski 4, Gaddi 1, Ramazzotti. Allenatore: Giovanni Bravi

Arbitri: Amendolagine – Potenza