Junior Fasano, patron Renna: “Si inizia a percepire grande entusiasmo in città per la finale”

Gran fermento in casa Junior Fasano in vista delle finali scudetto che assegneranno il titolo di Campione d’Italia 2017/18, con Gara 1 in programma alle 20.45 di sabato prossimo, 12 maggio, al Pala San Giacomo di Conversano. Gli allenamenti della formazione biancazzurra, che per la quinta volta consecutiva è giunta all’atto conclusivo del campionato ed a lottare per il tricolore, proseguono con spiccata dedizione e concentrazione sotto la guida del tecnico Francesco Ancona, che punta a recuperare per la sfida contro la compagine barese l’italo-argentino Guido Riccobelli, mentre resteranno a riposo gli infortunati Paolo De Santis ed Andrè Leal.

“Si inizia a percepire grande entusiasmo in città per la finale – afferma il presidente Francesco Renna – con tantissimi tifosi pronti a seguirci in Gara 1 a Conversano. Sicuramente ci sarà al Pala San Giacomo una bellissima atmosfera, auspicando che la partita sia corretta in campo e fuori, regalando una cornice stupenda che rappresenterà lo spot migliore per la pallamano italiana. Affronteremo una squadra che giunge in ottime condizioni, che ha recuperato tutti i suoi infortunati, che ha eliminato i campioni in carica e che certamente sarà carica di entusiasmo, ma indubbiamente ci faremo trovare pronti e saremo all’altezza della situazione”. Per quanto infine concerne la sede di Gara 2 e Gara 3, vi saranno comunicazioni ufficiali nelle prossime ore.