LA DARWIN TECH MASCALUCIA “VOLA” A CASSANO MAGNAGO PER LA FINAL8 DI SERIE A2. DEBUTTO MERCOLEDI’ 1 MAGGIO CONTRO BENEVENTO.

E’ tutto pronto per la partenza della Darwin Tech Mascalucia del presidente Sergio Pagano che domani pomeriggio “volerà” a Cassano Magnago per la Final-Eight di serie A2 maschile. Dopo la straordinaria cavalcata in campionato con il successo finale per il secondo anno consecutivo, la truppa mascaluciese è attesa da questo prestigioso appuntamento in terra varesina dove le migliori 8 formazioni della seconda serie nazionale si daranno battaglia per conquistare il salto in serie A1 e la vittoria della Coppa Italia di A2. Due i gironi sorteggiati nel gruppo A: Sassari, Parma, Molteno e Nonantola, mentre nel gruppo B Eppan, Mascalucia, Benevento e Taufers. Il debutto per i siciliani guidati da Cardaci (al suo terzo campionato consecutivo vinto, dopo lo scudetto di Salerno ndr.) è in programma mercoledì 1 maggio alle ore 19 contro la Pallamano Benevento. “E’ un appuntamento importante che corona una stagione straordinaria – sottolinea il capitano mascaluciese Antonio Consoli – purtroppo non potrò dare il mio apporto per via dell’infortunio che ho avuto a Putignano. Ma nonostante le difficoltà e qualche defezione ho tanta fiducia nei miei compagni e sono certo che faranno del loro meglio davanti a formazioni che, fino allo scorso anno, militavano in massima serie e che in A1 vorrebbero decisamente tornare”. Un cammino incredibile per il team allenato da Salvo Cardaci, certamente il più giovane roster presente a Cassano Magnago con ben 11 su 15 giocatori utilizzabili che appartengono alle formazioni giovanili under 17 e 19. “Avere tanti giovanissimi in squadra potrebbe apparire un limite e probabilmente dal punto di vista dell’esperienza lo è – evidenzia mister Cardaci – ma per quelli che sono gli obiettivi della nostra società è motivo invece di grande orgoglio. Siamo in finale regionale praticamente in tutte le categorie giovanili e, proprio ieri sera, abbiamo conquistato il titolo siciliano con gli under 19 di coach Pistone che hanno battuto il Cus Palermo. I risultati di prestigio della prima squadra e il lavoro di qualità della nostra scuola di pallamano sono sotto gli occhi di tutti e credo proprio che sia questa la strada da proseguire anche nei prossimi anni”. – Con quali speranze affronterete questa impegnativa “Final8” di Cassano? “ Sappiamo di non partire con i favori del pronostico ma vogliamo fare bella figura e provare a mettere in difficoltà le squadre più attrezzate di noi. Il nostro è un girone davvero temibile con i bolzanini dell’Eppan (retrocessi dall’A1) che hanno vinto il loro girone storicamente il più quotato tra quelli di A2 e poi Benevento (unica formazione ad averci battuto quest’anno) e Taufers già presenti ai playoff promozione anche lo scorso anno. Insomma sarà dura – conclude mister Cardaci – ma ai miei ragazzi ho più volte ripetuto che non abbiamo proprio nulla da perdere e alla fine sarà solo il campo a dare il verdetto finale”. Ecco la rosa degli atleti della Darwin Tech Mascalucia in partenza per Cassano Magnago. Portieri: Alessandro Vasquez e Sebastiano Coppola. Ali: Alessio Cardullo, Lorenzo Mineo, Dimitri Cocher, Giuseppe Celano, Vito Cardaci. Centrali: Gabriele Costanzo e Bruno Cristaudo. Terzini: Antonio Consoli, Dario Consoli, Francesco Giuffrida, Marco Pappalardo, Antonio Cristaudo. Pivot: Alessio Lo Bello e Endi Xethani