La Jomi Salerno batte il Cassano e conserva il primato

Vittoria doveva essere ed alla fine vittoria è stata. La Jomi Salerno supera in trasferta il Cassano Magnago nel match valevole quale quinta giornata di ritorno della serie A femminile. Due punti importanti per le salernitane che mantengono la prima posizione in classifica con 26 punti, uno in più dell’Oderzo, vittorioso ieri contro il fanalino di coda Flavioni. La cronaca: Parte subito forte la Jomi Salerno che dopo pochi secondi passa in vantaggio con la rete di Antonella Coppola, le padrone di casa del Cassano non ci stanno e provano a mettere in difficoltà la compagine allenata da Dragan Rajic. Al 5’ minuto le salernitane sono avanti con il risultato di due ad uno. La Jomi Salerno pian piano si scioglie, al 10’ minuto la formazione campana è avanti con il risultato di sei reti a tre. Capitan Coppola e compagne volano sul +6 (10 – 4) al 15’ minuto, costringendo il tecnico del Cassano Magnago a chiamare time out. E’ sempre la formazione allenata da coach Dragan Rajic a fare la partita, al 20’ il risultato è di 12 – 6 per le salernitane. Al 25’ minuto con la Jomi Salerno avanti con il punteggio di 14 – 8 tocca al tecnico della Jomi Salerno chiamare il time out. Al ritorno in campo le campane riprendono a macinare gioco, il primo tempo si chiude così con la formazione salernitana avanti con il punteggio di 17 ad 8. Ad inizio ripresa parte nuovamente forte la compagine salernitana che piazza un break di due reti a zero, portandosi sul +11 (19 – 8 al 4’ minuto). Il Cassano Magnago non ci sta, approfittando anche di qualche errore di troppo della Jomi Salerno, accorcia sino al 19 ad 11. Ci pensano Gomez e Napoletano a mettere le cose in chiaro, al 10’ minuto la formazione allenata da Rajic è avanti con il risultato di 21 ad 11. Il sette allenato da Matteo Bellotti prova a limitare i danni, al 16’ minuto la Jomi Salerno è avanti con il risultato di 23 a 14. Il Cassano Magnago non ha intenzione di mollare, al 20’ minuto il risultato è di 24 a 16 per le salernitane, coach Dragan Rajic chiama time out. Al 25’ minuto la formazione allenata da coach Rajic si porta avanti con il risultato di 28 a 19. La gara si chiude con la vittoria della Jomi Salerno con il risultato finale di 30 a 20. Le salernitane rispondono così all’Oderzo, mantenendo la prima posizione in classifica.

 

Cassano Magnago – Jomi Salerno 20 – 30 (primo tempo: 8 – 17)

 Cassano Magnago: Ferrazzo 1, Del Balzo 1, Montoli 1, Jovovic 1, Milosevic, Cobianchi 6, Ponti 1, Orsenigo, Zanellini, Bassanese 2, Canziani 2, Barbosu 2, Romualdi 2, Milan, Ponti, Bagnaschi 1. Allenatore: Matteo Bellotti

Jomi Salerno: Ferrari, Trombetta, Dalla Costa 4, Coppola 6, Gomez 8, Rajic, Napoletano 4, Piantini, Oliveri 2, Lauretti Matos 2, Casale 1, Landri 3. Allenatore: Dragan Rajic

Arbitri: Bocchieri – Scavone