La Pallamano Ventimiglia si prepara all’esordio in Sere A2 maschile

Inizierà sabato 21 ottobre il Campionato Nazionale di Serie A2 per la compagine frontaliera, che al Palaroya di Ventimiglia, affronterà, i sardi del Verdeazzurro Sassari. L’incontro si disputerà all’insolita ora delle 15h30, questo per permettere il rientro in giornata della squadra ospite. “Ci apprestiamo ad affrontare un campionato che conosciamo bene, con una squadra giovanissima, ma con grande entusiasmo. Non potremmo utilizzare quest’anno per motivi dovuti ad impegni di lavoro o gravi infortuni, diversi atleti degli anni passati, ma la volontà di far fare un’esperienza importante ai nostri giovani, è il fattore fondamentale di questa stagione. L’obbiettivo è sempre quello di valorizzare i nostri giovani e di portare alto il nome della Pallamano in Liguria. Per le prime due partite, dovremmo fare a meno di Alessandro Benini, impegnato con il Team Italia, alla Europa Cup di Beach Handball, che si disputerà alle Canarie dal 27 al 30 ottobre. Il giovane ventimigliese, sarà aggregato da domenica 22 ottobre alla squadra azzurra per il ritiro di preparazione a Grosseto. Continua, intanto anche l’attività giovanile , che quest’anno vede impegnate in Francia le compagini Under 13 ed Under 15. Gli Under 13 sono già qualificati alla fase di eccellenza, mentre gli Under 15, cercheranno di strappare il biglietto per la massima serie giovanile, nelle prossime settimane. Sabato i ragazzini di Pippo Malatino, hanno superato il Carros per 24-7, nella partita di prima fase di qualificazione; nelle prossime due gare si deciderà la sorte dei frontalieri. Gli under 13, si sono arresi alla forte squadra del Cavigal, nella trasferta di Nizza di domenica scorsa. Il girone eccellenza che stanno disputando, è di otto squadre, che alla fine si affronteranno in base alla classifica ottenuta, in una successiva fase di eliminazione diretta, che designerà la squadra Campione delle Alpi Marittime.