La Zeroglu Cap Noci sfiora il colpaccio in Toscana

Sfiora il colpaccio la Zeroglu Cap Noci in terra toscana. I ragazzi di mister Iaia dopo aver tenuto le redini del gioco per buona parte dell’incontro vengono riagganciati dagli avversari a 8 minuti dal triplice fischio finale. Nonostante il sorpasso nel punteggio i biancoverdi riescono a non far aumentare il gap al Tavarnelle. Al termine dei 60′ Tavarnelle batte Noci 27-25. Peccato per la sconfitta perché i presupposti per espugnare il fortino toscano, visto l’andamento del primo tempo terminato 12-15 appannaggio dei Nocesi, c’erano tutti. “Nulla è compromesso – commenta il dirigente Leo Fasano – abbiamo perso ma c’è un ritorno da giocare in casa. Per passare il turno basterà vincere con tre goal di scarto. Abbiamo il dovere di provarci. Ho piena fiducia nei nostri ragazzi.”

E.Go Tavarnelle – Noci 27-25 (p.t. 12-15)

E.GO TAVARNELLE: Ciani, Vucci Stefano, Provvedi 6, Bevanati 1, Pierattoni 1, Lastrucci, Varvarito, Pesci 5, Vermigli 2, Petrangeli 8, Silei, Borgianni E. 3, Vucci Simone 1, Corti. All.: Nedeijko Lalic.

ZEROGLU CAP NOCI: Corcione 3, De Finis, Di Giandomenico, Recchia M. 3,  Cantore 8, Fasanelli, Fasano P, Laera, Montalto, De Luca 1,  Labate, Notarangelo 3, Bobicic 7. All.: Domenico Iaia.

ARBITRO: Savarese – Calascibetta