Marcatrici A1F: in prima posizione allunga Ilenia Furlanetto

Ancora Ilenia Furlanetto. Dopo 180’ di gioco, nel massimo campionato di Serie A1 Femminile il terzino in forza al Casalgrande Padana risulta la miglior realizzatrice con uno score personale di ben 41 reti; giornata dopo giornata la giocatrice continua a macinare reti, allungando ulteriormente le distanze dalle dirette inseguitrici della speciale classifica.

In seconda posizione troviamo Marijana Tanic. La straniera della Leonessa Brescia, come già ribadito al termine delle prime due giornate, ha iniziato col piede giusto la nuova stagione risultando la giocatrice più prolifica della compagine bresciana. Ben otto per lei le segnature nel match casalingo contro Flavioni vinto per 21 – 13.

Sul gradino più basso del podio c’è l’ ala Alessandra Bassanese. 25 reti complessive per la giocatrice del Cassano Magnago, di cui sei nell’ ultimo match vinto dalle lombarde, tra le mura amiche, contro il Casalgrande Padana. Scorrendo la classifica ad una sola rete dalla terza posizione risulta Sofia Ghilardi, terzino del Dossobuono, ed appena dietro il terzetto Di Pietro, Girotto e Stankovski con 21 segnature. In particolar modo la mancina Stankovski in forza al Leno sta ben figurando in questo primo scorcio di campionato, raccogliendo ottimi consensi dalle compagini avversarie.

Ottava posizione per un’altra new entry del campionato, ovvero la mancina Mesaros in forza all’ Ariosto Ferrara, reduce dal prezioso successo di misura in quel di Dossobuono, mentre a quota diciassette reti troviamo il trio Duran, Dobreva e Losio con diciassette centri.

Attuali migliori marcatrici in forza al Brixen e al Flavioni risultano rispettivamente Giada Babbo e Chiara Bonamano con sedici segnature. Soltanto sedicesima posizione per una delle migliori marcatrici delle ultime stagioni, ovvero la cubana Gomez in forza alla Jomi Salerno, attualmente ‘ ferma ‘ a 15 reti.