Massimo Di Vita è il nuovo allenatore della Tushe Prato

Nei giorni scorsi la Federazione Italiana Giuoco Handball ha diramato i gironi di serie A2 di pallamano femminile. Ai nastri di partenza ci sarà anche la Tushe Prato, pronta a dare battaglia ed a ben figurare nel corso della prossima stagione. La società toscana ha deciso così di ripartire dall’allenatore, affidandosi a Massimo Di Vita che così torna dopo qualche anno in quel di Prato. Entusiasta della nuova avventura lo stesso tecnico, attraverso l’ufficio stampa del club, non esita ad affermare… “La realtà femminile della serie A2 finalmente ricomincia con campionati stimolanti, valide avversarie e tante partite. Un cambio deciso e importante per la valorizzazione delle giovani che possono finalmente emergere, maturando esperienza e quantità di lavoro costante”. Lo stesso Massimo Di Vita poi aggiunge… “Un campionato motivante perché lungo ed impegnativo”. La Tushe Prato è stata inserita nel girone D in compagnia di Mugello, Team Teramo, Guardiagrele, Pontinia, Fondi, PDO Salerno e Cingoli. La composizione del girone propone distanze lunghe e sacrifici, ma dare una svolta e una nuova indicazione al movimento intero della pallamano era fondamentale. Tushe Prato punta in maniera decisa alla crescita delle proprie atlete e di pari passo anche ad una crescita dirigenziale che corrisponda ad un valido salto di qualità. La società toscana lavorerà sodo per questo progetto ed augura alle avversarie di disputare sempre gare combattute e stimolanti. La Tushe Prato dimostrerà a tutti il suo reale valore.