Messina, risposte positive dai test amichevoli di Enna

Continua la marcia di avvicinamento della formazione maschile dell’Handball Messina al prossimo torneo di Serie B Regionale, con i ragazzi guidati da Tommaso D’Arrigo che sabato scorso sono scesi stati impegnati in un triangolare con Haenna (vittoria per 21-19) e Girgenti (sconfitta per 25-29). Risultato a parte, le due gare di Enna sono servite al tecnico della squadra peloritana per verificare le condizioni dei propri uomini a dopo tre settimane di intensa preparazione tecnico-atletica e a poco più di un mese dal fischio d’inizio del campionato. Positivo, nel complesso, il giudizio di Tommaso D’Arrigo sui due test amichevoli appena disputati: “E’ stato un ottimo allenamento, ho avuto modo di testare lo stato di forma generale della squadra e la possibilità di far ruotare tutti i ragazzi presenti. Nonostante le assenze (Enrico De Salvo, Olindo Carubia, Antonio Zaia, Andrea Barbarello)  – prosegue il tecnico dell’Handball Messina – sono soddisfatto per quello che ho visto, soprattutto perché avevamo di fronte due ottime formazioni”. Sempre a Enna, nella stessa giornata di sabato 17 settembre, si è svolta un’importante riunione regionale della FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball) alla quale ha partecipato anche il presidente siciliano della federazione Francesco Purromuto. Nella circostanza, è stato ufficializzato l’elenco delle squadre che insieme all’Handball Messina parteciperà al prossimo torneo di Serie B Regionale di pallamano. Il campionato, il cui calendario verrà diramato nei prossimi giorni, vedrà al nastro di partenza dieci formazioni: Avola, Handball Messina, Esperia Orlandina, Handball Club Mascalucia, San Cataldo, Caltanissetta, Scicli, Girgenti, Haenna, Pgs Palermo. Il fischio d’inizio è previsto per il prossimo 22 ottobre.

 

 

 

Ufficio Stampa

A.S.D. HANDBALL MESSINA

Marco Manzella