Metelli Cologne, Paolo Piantoni è una certezza

Il suo ritorno ha fatto rumore. Nove gol con il Gaeta e la solita grinta, che si trasforma in carica positiva da trasmettere alla squadra. Una certezza: Paolo Piantoni c’è e continuerà a dare il suo contributo, almeno fino alla fine della stagione. Del futuro invece non si parla, perché il presente è più importante. Ci sono infatti una salvezza, possibilmente tranquilla, da raggiungere e un girone di ritorno, che deve essere affrontato da squadra all’altezza della situazione. Il segreto risiede nel gruppo: “Siamo uniti e legati da un rapporto di amicizia. Il mister ci fa lavorare sodo e noi cerchiamo di mettere in pratica i suoi insegnamenti”. Con un po’ di autostima in più si possono fare cose importanti: “Il nostro organico è di buon livello. Alcuni giocatori devono però avere maggiore consapevolezza dei propri mezzi e scendere in campo senza alcun timore riverenziale”. “ Con il Brixen sarà difficile ma: “Cercheremo di onorare l’impegno, nonostante le pesanti assenze che condizionano il nostro rendimento”. Per il futuro c’è comunque ottimismo” Sappiamo bene quello che dobbiamo fare per ottenere la permanenza nel campionato di serie A1. Speriamo di riuscire a centrare il nostro obiettivo”.