Oderzo, Balzano: “Con la Jomi Salerno giocheremo a viso aperto”

Grande pomeriggio di Pallamano al Palasport di Oderzo. Alle 17,00 si sfideranno le ragazze di Coach Bufardeci, attualmente terze in classifica, matricole con grandi ambizioni, e la compagine del PDO Salerno, seconda in classifica e storica pretendente al titolo di campione nazionale. Le padrone di casa affronteranno il match a viso aperto, non avendo nessuna intenzione di recitare il ruolo di vittima sacrificale. “Giocheremo a viso aperto – spiega il presidente Pierluigi Balzano – in quanto non abbiamo nessuna intenzione di recitare il ruolo di vittima sacrificale. Paradossalmente la sfida contro Salerno sarà più facile rispetto al match contro Brescia. Le ragazze giocheranno serene, non avendo nulla da perdere ed avendo il pronostico sfavorevole. Mi attendo sicuramente una reazione da parte della squadra dopo il ko di Brescia. Oderzo riesce sempre a sfoderare ottime prestazioni contro le grandi squadre, lo abbiamo già dimostrato in questo campionato”. Il massimo dirigente dell’Oderzo si sofferma poi sulla sconfitta di Brescia… “La sconfitta di sabato scorso è sicuramente dipesa da tanti fattori. Abbiamo affrontato il match con poca attenzione, non c’eravamo con la testa. Nonostante i mille appelli le ragazze guardano la classifica, a Brescia tutto questo ci ha condizionato dal punto di vista psicologico. Abbiamo avuto anche l’occasione del pari ma abbiamo fallito il sette metri dopo siamo piombati nuovamente nel grigiore. Abbiamo – termina lo stesso presidente Balzano – utilizzato in settimana questa sconfitta per caricare le ragazze e soprattutto per spiegare loro che ci serve un piccolo bagno di umiltà”.