OPERAZIONE BIS: LA MFOODS CARBUREX GAETA RICEVE IL BRIXEN

Seconda gara interna, seconda ospite altoatesina. Archiviato il passo falso nell’esordio col Merano, dopo aver espugnato il “PalaSavena” di Bologna, la MFoods Carburex Gaeta torna tra le mura amiche di Fondi per affrontare un’altra formazione del Trentino-Alto Adige, il Brixen, con l’obiettivo di proseguire la striscia positiva e, soprattutto, festeggiare il primo successo davanti al proprio pubblico.

I NOSTRI AVVERSARI – I biancoverdi allenati da coach Rene Kramer hanno conquistato senza particolari problemi il girone unico, passando dalla Poule Promozione e centrando il risultato con due giornate di anticipo. L’inizio della nuova stagione, al contrario, non è stato dei più agevoli, considerando che il team di Bressanone ha incontrato i Campioni d’Italia in carica della Junior Fasano (32-24 per i pugliesi) e, nell’ultimo turno, la corazzata Conversano, al cospetto della quale è riuscita ad ipotecare il primo punto dell’anno (27-27), al termine di un match dai mille volti: primo tempo chiuso in vantaggio sul 16-11, sorpasso dei ragazzi di Tarafino nella ripresa e pareggio nei secondi finali.

Partenze ed arrivi si sono registrati anche per il gruppo caro a patron Werner, che ha salutato Bruno Brzic, con destinazione Bolzano, e il serbo Uros Lazarevic; saluti di benvenuto, invece, per il terzino croato classe 1992, Mislav Nenadic, e per lo spagnolo Sergio Crespo Diego, terzino 23enne ex Trieste, attualmente al secondo posto nella Top 20 marcatori a quota 16, in coabitazione con Lukas Stricker, Sasa Milanovic e Umberto Bronzo. Da tenere d’occhio, il pivot Andrea Basic, il regista Felix Sader e le ali Mariano Castro e Michael Renalter.

CASA GAETA – Entusiasmo e concentrazione dalle parti di via Venezia. Entusiasmo per la prima vittoria messa in cassaforte, concentrazione per una nuova sfida in cui sarà vietato ai biancorossi commettere gli errori di sabato scorso, così come ha sottolineato coach Salvatore Onelli: «La vittoria di Bologna è arrivata negli ultimi minuti, ed è stata possibile grazie alla freschezza atletica ma soprattutto al grande cuore dei ragazzi. Non possiamo dimenticare, però, che abbiamo anche commesso errori, buttato molte palle, e in settimana abbiamo lavorato molto cercando di migliorare alcuni aspetti che non ci hanno soddisfatto. Contro l’ostico Bressanone, infatti, non possiamo permetterci certe imprecisioni se vogliamo puntare al successo».

APPUNTAMENTO E DIRETTA STREAMING – Fischio d’inizio alle ore 17.00 di sabato 22 settembre, presso il Palasport di Fondi, in via Mola di Santa Maria. Direzione arbitrale affidata alla coppia Fato-Guarini. Diretta streaming a partire dalle 16.50 su Pallamano TV (www.figh.it/pallamanotv) e sulla pagina Facebook “Gaeta Sporting Club 1970”.