Pressano, torna Paulo Da Silva

La sessione di mercato invernale ha portato novità anche in casa Pallamano Pressano CR Lavis: la società giallonera infatti ha deciso di ritoccare la rosa con un gradito ed improvviso ritorno. Vestirà infatti nuovamente la maglia giallonera Paulo Da Silva, portoghese protagonista del boom di Pressano dal 2010 al 2015. Una vecchia conoscenza, fra le bandiere dell’ultimo decennio giallonero, che ritornerà al servizio di mister Branko Dumnic dopo 3 anni lontano dal suolo italiano. Terzino sinistro classe 1982, Da Silva ricopre un ruolo – quello del tiratore – molto importante per i gialloneri: nel corso della finestra di mercato invernale la società presieduta da Lamberto Giongo ha così colto l’occasione di riportare in terra trentina il portoghese per aggiungere un tassello di esperienza alla rosa. Con oltre 130 presenze e 720 reti con la maglia della Pallamano Pressano, Da Silva è stato uno dei marcatori più prolifici nella storia della società. Dopo il saluto del maggio 2015, il terzino portoghese era volato in massima serie in Lussemburgo agli ordini dell’attuale CT della nazionale Riccardo Trillini con la squadra del Käerjeng, prima di fare ritorno in Portogallo dove ha militato nelle ultime due stagioni in prima lega con le maglie di Fafe e Fermentoes. La società trentina ha perfezionato nella scorsa settimana il tesseramento: una lieta novità per i colori gialloneri che potranno contare su un elemento in più da qui alla fine della stagione; il giocatore vestirà la storica maglia numero 28.