Salerno – Brixen, sfida ad alta quota. Le impressioni del tecnico Hubert Nössing

Archiviato lo stage della Nazionale Italiana, ritornano a calcare il parquet di gioco le dieci compagini impegnate nel massimo campionato Nazionale di Serie A1 Femminile.

Match di cartello della settimana, senza dubbio, sarà quello che vedrà contrapposte le Campionesse d’ Italia in carica della Jomi Salerno e le altoatesine del Brixen, attualmente a quota quattro punti in classifica, frutto delle due vittorie consecutive nei primi due turni del campionato.

Sarà interessante assistere al match in scena alla Palestra Caporale Palumbo di Salerno per vedere quanto abbia spostato gli equilibri l’ ingresso nel roster altoatesino della talentuosa ala sinistra Giada Babbo, dal canto proprio il Salerno è alla ricerca di punti importanti per proseguire serenamente il proprio cammino che vedrà capitan Coppola e compagne impegnate in un vero e proprio Tour de Force.

“ Sicuramente abbiamo avuto una partenza perfetta – dichiara Hubert Nössing, tecnico del Brixen – i risultati ottenuti sono stati molto buoni anche se siamo all’ inizio e c’è tanto lavoro da fare. Il match di sabato è importante per noi per capire il nostro livello, affronteremo Salerno che sicuramente ha un roster più completo del nostro, una buon compattezza difensiva e tanta intelligenza in attacco.

Sarà difficile ma arriveremo a Salerno per giocarcela e per dire la nostra. Rispetto allo scorso anno abbiamo perso Piantini, ora proprio nelle fila del Salerno, ma abbiamo aggiunto al gruppo Giada Babbo, siamo molto contenti di questo innesto e per noi è sempre stata una giocatrice spettacolare da vedere.

Dobbiamo stare molto attenti nella costruzione del gioco, ad ora non abbiamo una straniera talentuosa come Salerno, che può contare sulla mancina Gomez, restiamo vigili sul mercato perché, nel caso in cui potesse arrivare una straniera, quest’ ultima non dovrà essere una semplice aggiunta ma dovrà alzare notevolmente il livello della squadra. Ad ora stiamo bene così, anzi la partita di Salerno e le prossime ci faranno capire di cosa abbiamo eventualmente bisogno.

Insomma, mi auguro che sarà una bellissima partita e cercheremo di dare il meglio di noi stessi ”.