UNDER 15: ALÌ MESTRINO SUPERA UDINE ED È MATEMATICAMENTE TERZO

In una gara equilibrata per gran parte del primo tempo e risolta quindi nella ripresa, l’Alì Mestrino U15 batte le pari età del CUS Udine e, grazie alla sconfitta di Malo a Torri, conquistano il terzo posto matematico nel campionato di categoria.

L’inizio della gara sorride alle gialloverdi, che riescono a trovare la via del gol su tutto il fronte d’attacco e si portano subito avanti 5-2 al 6′. Udine però, nonostante l’assenza di cambi in panchina, tiene duro e grazie a un’incontenibile Timar recuperano fino a impattare sul 7-7 al 14′. Mestrino a questo punto serra i ranghi difensivi e chiude in crescendo, andando all’intervallo in vantaggio 10-7.

Nella ripresa le gialloverdi partono subito forte con un parziale di 3-0 che le porta al massimo vantaggio di +6 (13-7 al 35′). Dopo diversi minuti a reti inviolate, le squadre tornano a colpirsi ma Mestrino trova la tripletta di Bordin che di fatto chiude il match: le ragazze dei coach Zaramella-Furegon chiudono la contesa sul 17-10.

Con la nona vittoria stagionale, la quinta consecutiva, le piccole mestrinesi consolidano matematicamente il terzo posto e conquistano un traguardo importante per una squadra che ha dovuto amalgamare le nuove atlete con lo zoccolo duro: ottimo il lavoro dei tecnici Monica Zaramella e Michele Furegon in questo senso. Prossima e ultima gara stagionale per le Under 15 mestrinesi sarà il derby del 14 aprile in casa del Cellini capolista.

ALÌ MESTRINO U15 – CUS UDINE U15 17-10 (p.t. 10-7)
ALÌ MESTRINO U15: Mad.Cabrini (p), Marchetto (p), Bucur 2, Cappellari, Rubin 2, Bordin 4, Chiarotto, Ferro, Anziliero 2, Bigolin 1, Galvan, Formentin, Berhan, Mar.Cabrini 5, Lanzilotti 1, Faggin. All. Monica Zaramella-Michele Furegon.
CUS UDINE U15: Diallo 2, Filipuzzi 1, Muraro (p), Plazzotta 2, Sciarrini, Timar 5, Tomadini. All. Claudia D’Odorico.
Arbitri: Pasqualin-Fratamico