Prosegue la preparazione della S.P. “V.Ferrara”

Avviata la nuova stagione agonistica della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” con l’inizio della canonica preparazione atletica che ha visto ai nastri di partenza tanti giovanissimi atleti ed atlete, che tra mille difficoltà causate dalla mancanza di una struttura disponibile in città, si dividono facendo la spola tra i Palazzetti di Cerreto Sannita e di Montefusco (AV) ed alternando qualche seduta alla pista ciclabile di Benevento. Una situazione molto difficile, soprattutto con l’inizio dell’anno scolastico che rende complicati i continui spostamenti da una struttura all’altra, entrambe lontane da Benevento ed addirittura in altra Provincia, causando problematiche importanti, soprattutto per i ragazzi che, ancora giovanissimi, non hanno la possibilità di raggiungere le strutture di Cerreto Sannita e di Montefusco. A tal proposito si coglie l’occasione per ringraziare gli Enti proprietari dei due Palasport ed i loro gestori per l’ospitalità e la fattiva disponibilità nel sostenere gli sforzi dei giovani atleti e dell’Associazione.  Una situazione drammatica dal punto di vista sportivo, che rende l’attività agonistica oltremodo difficile mettendo a rischio il prosieguo della stagione. Sono oggi ancor più evidenti alcune storture che mettono sotto i riflettori le criticità delle strutture sportive cittadine che continuano a non trovare soluzione per le gestioni e che hanno portato recentemente anche alle dimissioni del Presidente della Commissione Sport, senza che neppure di fronte a tale plateale protesta si siano registrati cambi di rotta. Ciononostante la compagine gialloverde grazie al fattivo contributo dei suoi appassionati giovani atleti e dei loro genitori prosegue con l’attività sportiva guidata da Mr. Eros Oriani e prova a resistere di fronte a tali difficoltà. Per testare il gruppo che vedrà protagonisti per tutta la stagione in A2 gli under 15 e under 17, i sanniti saranno ospiti del Poggibonsi (SI) con gli atleti che si sono resi disponibili tra impegni scolastici e di lavoro  e sabato e domenica prenderanno parte al IV Torneo del Chianti. Almeno per due giorni i giovanissimi gialloverdi sanniti potranno trascorrere del tempo insieme ed essere ospiti della stessa struttura con l’opportunità di confrontarsi con altre formazioni della Toscana e dell’Emilia Romagna senza la preoccupazione di cercare spazi dove poter giocare a pallamano, grazie al contributo economico degli appassionati genitori che sostengono l’attività sportiva in questa stagione sportiva.

Al rientro i sanniti proseguiranno la preparazione con alcune amichevoli e si confronteranno con la compagine di Salerno in attesa della prima gara di A2, prevista in terra siciliana il 6 ottobre a Mascalucia (CT).

Ad oggi resta l’incognita per i più piccoli sul dove e quando inizierà l’attività sportiva a loro dedicata che dovrebbe vedere i Prof. Mario Tretola e Franco Di Donato, unitamente al tecnico Eros Oriani, proseguire la promozione scolastica e l’avvio dei corsi di pallamano come da consuetudine.

 “Per la quinta stagione l’attività sportiva della Scuola Pallamano di Benevento, dedicata al compianto Valentino, è ripartita. Le difficoltà registrate fino ad oggi sono pressanti, tra mille difficoltà logistiche per la mancanza di un campo fisso di riferimento che conseguentemente non consente una frequenza assidua agli allenamenti che sono programmati per luogo ed orario di giorno in giorno, aggravando ulteriormente i costi già di per se insostenibili. Aspetto fondamentale che non facilita l’attività sportiva, mettendo a rischio l’intera stagione, per la quale si continua ad auspicare una fattiva e concreta soluzione, atteso che l’attuale situazione ormai ha prevaricato il limite della tolleranza. Contestualmente si attendono dall’Ente Comune, in particolare, segnali di discontinuità e soluzioni concrete che mettano fine a disagi e disparità di trattamento. In ogni caso si ringraziano i tanti genitori dei ragazzi che si prodigano per risolvere la situazione e l’USACLI per la vicinanza espressa e la fattiva collaborazione fornita per cercare soluzioni alternative con l’auspicio che gli organi competenti intervengano per sanare le situazioni illegittime. “

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi