A1/F Ernani Savini fa le carte al campionato

Il torneo di serie A di pallamano femminile è oramai alle porte. Si parte il prossimo 24 settembre con la caccia alle campionesse d’Italia in carica dell’Indeco Conversano. La nostra redazione ha chiesto ad Ernani Savini, ex tecnico dell’Ariosto Ferrara ed allenatore con un curriculum di tutto rispetto, di fare le carte al campionato oramai alle porte… “Credo che la Jomi Salerno e l’Indeco Conversano siano le maggiori candidate alla vittoria finale dello Scudetto: la formazione allenata da coach Salvo Cardaci si è notevolmente rinforzata rispetto allo scorso anno, la compagine pugliese ha aggiunto al roster alcune giovani promesse provenienti dall’Arezzo che daranno sicuramente maggiore brio alla squadra, sicuramente si presenteranno ai nastri di partenza con una squadra migliorata rispetto allo scorso torneo di massima serie. Occhio anche al Cassano Magnago, la squadra varesina cresce di anno in anno, non è escluso quindi un nuovo exploit”. Lotta aperta invece per il quarto posto, ultimo utile per l’accesso ai Play Off Scudetto“L’Ariosto Ferrara ha allestito una buona squadra, l’Estense riparte dalle atlete che hanno conquistato i play off lo scorso anno. Da tenere in considerazione – prosegue Ernani Savinianche il Casalgrande Padana ed il Teramo: da questo lotto potrebbe uscire la quarta partecipante ai play off scudetto”. In merito alle altre formazioni… “L’Olimpica Dossobuono credo possa togliersi tante soddisfazioni nel corso della stagione, Mestrino ha un roster composto da tante giovani di qualità, Brixen, Flavioni, Messana e Leonessa Brescia credo abbiano allestito dei buoni organici per la massima serie. Infine Nuoro, la partecipazione al campionato di serie A sarà l’occasione giusta per far fare esperienza alle numerose giovani promesse del vivaio”. Infine, sulle giocatrici che potrebbero mettersi in mostra nel prossimo torneo di massima serie femminile… “La formula del torneo a 14 squadre – termina lo stesso Ernani Saviniha il pregio di permettere a tutte le giocatrici di disputare un campionato di alto livello. Avranno le loro occasioni per mettersi in mostra e dimostrare il proprio valore. Senza dimenticare i talenti nostrani che si cimenteranno in campionati esteri, occasione per arricchire il loro bagaglio tecnico”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi