A1F. Regna sovrano l’equilibrio

Regna sovrano l’equilibrio nel torneo di serie A di pallamano femminile. Escludendo la prima e la seconda piazza, stabilmente occupate da Jomi Salerno ed Indeco Conversano, tutte le altre formazioni sono racchiuse in un fazzoletto di punti. Partiamo dalla prima posizione in classifica occupata stabilmente dalla Jomi Salerno che ha superato tra le mura amiche della Palestra Palumbo il fanalino di coda Schenna, centrando così l’undicesima vittoria consecutiva e volando a quota trentatré punti in classifica. Vita facile anche per l’Indeco Conversano che occupa la seconda posizione con 28 punti ed un distacco di cinque lunghezze dalla prima posizione. La formazione guidata in panchina da coach Pino Fanelli ha superato tra le mura amiche del Pala San Giacomo l’Alì Mestrino con il risultato di 29 a 25. Rallenta la corsa invece la Gommeur Team Teramo che viene superata dopo i tiri dai sette metri dal Nuoro con il risultato di 33 a 32 dopo che i sessanta minuti di gioco regolamentari si erano chiusi con il risultato di 26 pari. Le abruzzesi guidate in panchina da coach Serafino La Brecciosa restano comunque al terzo posto in classifica con ventuno punti al loro attivo. In virtù di questo successo sale invece a quota quattordici punti il Nuoro guidato in panchina da coach Roberto Deiana, seppure in condominio con Casalgrande Padana e Globo-Halmax-Bioapta Teramo. Non riesce l’aggancio al terzo posto invece al Cassano Magnago. La formazione lombarda infatti porta a casa solo due punti in virtù del successo ottenuto dopo i tiri dai sette metri tra le mura amiche del Pala Tacca contro il Casalgrande Padana con il risultato di 30 a 29 dopo che i sessanta minuti regolamentari si erano chiusi con il risultato di 26 a 26. Cassano Magnago resta dunque al quarto posto in classifica con venti punti al suo attivo. Successo prezioso infine per l’Ariosto Ferrara guidato in panchina da coach Ernani Savini che batte in trasferta la Globo-Halmax-Bioapta Teramo e sale al quinto posto con quindici punti all’attivo. Giochi ancora aperti dunque per la terza e la quarta posizione in classifica, ultime posizioni utili per l’accesso alla Poule Play Off Scudetto.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi