A1M: PALLAMANO CASSANO MAGNAGO, PARI E PATTA LA PRIMA

Emozioni altalenanti al Palavis per la prima di Campionato. Se da un lato c’è il dovuto rispetto nel fare visita al Pressano, protagonista assoluta delle ultime stagioni della pallamano italiana, dall’altra c’è la voglia di testare subito le rinnovate ambizioni dei ragazzi amaranto al cospetto di una finalista dello scorso anno.
Ed è proprio la formazione di Davide Kolec a scendere in campo con il giusto piglio e a prendere subito in mano le redini del gioco allungando più volte nel punteggio (2-5, 11-14 alcuni parziali con massimo vantaggio di 3 reti) costringendo sempre i padroni di casa a inseguire.
Come era però facilmente immaginabile e come insegnano i risultati degli ultimi anni tra le due formazioni, bisogna arrivare agli ultimi instanti di gioco per decidere le sorti del match.
Ultimo minuto di gioco, dopo una bella parata di Monciardini su tiro dall’ala di Giongo è il Cassano ad avere il possesso palla da amministrare con una rete di vantaggio sul 21-22. Mister Kolec chiama il timeout per dare le ultime indicazioni ma questo non impedisce la chiamata del passivo da parte della coppia arbitrale. Al rientro in campo il tiro obbligato di Moretti viene neutralizzato dalla difesa trentina e sul rapido capovolgimento di fronte gli amaranto non riescono ad impedire la marcatura in extremis di Nikocevic che impatta sul 22 pari a fil di sirena.
Ovviamente a questo punto un po’ di delusione c’è per forza ma a mente fredda non si può dimenticare quanto di buono fatto su un campo difficile sul quale poche squadre riusciranno a portar via punti nel proseguo della stagione.
Ora testa e muscoli sul prossimo match che per l’esordio casalingo ci vedrà affrontare i Campioni d’Italia del Bolzano.
L’appuntamento è per sabato prossimo alle 20.30 al PalaTacca.
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi