A1M/A1F, tutti i risultati

Ultima fatica dell’anno in archivio per le squadre di A1 maschile e A1 femminile. Vediamo i risultati della dodicesima giornata di A1 maschile e la decima per quanto concerne il femminile.
Nel girone A di A1 maschile la capolista Pressano piazza l’ennesima vittoria piegando in trasferta l’Eppan e mantenendo tre punti di vantaggio sul Bolzano, a sua volta vittorioso in casa contro il Cassano Magnago. Vince anche il Principe Trieste che s’impone al Pala Chiarbola sul Brixen mentre il Merano consolida il quarto posto superando il Musile. Successo importante anche per il Malo che in casa ha avuto la meglio del Mezzocorona. Ecco il quadro completo del turno:

Principe Trieste Brixen 26-20
BolzanoCassano Magnago 24-20
MaloMezzocorona 30-25
Alperia Merano Musile 34-23
Eppan – Pressano 19-26

Classifica:
Pressano 36
Bolzano
33
Principe Trieste
27
Alperia Merano
21
Cassano Magnago
17
Eppan 13
Brixen, Malo 12
Mezzocorona
9
Musile
0

 

Nel girone B si conferma leader della graduatoria il Carpi che passa anche sul difficile campo del ChiantiBanca Tavarnelle. Non molla il Romagna che resta a -2 battendo in trasferta la Luciana Mosconi Dorica così come il Città Sant’Angelo che piega il Cingoli. Colpaccio del Metelli Cologne che, in casa, batte dopo i tiri dai 7 metri il Bologna agganciandolo così al quarto posto. Di seguito il dettaglio delle gare:

CingoliCittà Sant’Angelo 19-28
Luciana Mosconi Dorica – Romagna 19-29
Metelli CologneBologna United 29-28
ChiantiBanca Tavarnelle – Terraquilia Carpi
21-28
Riposa
to Rapid Nonantola

Classifica:
Carpi 29
Romagna 27
Città Sant’Angelo 19
Bologna United 18
Metelli Cologne
17
ChiantiBanca Tavarnelle
12
Cingoli 11
Luciana Mosconi Dorica
7
Rapid Nonantola
4

 

Nel girone C si aggiudica il big-match di giornata l’Accademia Conversano che al Pala San Giacomo ha battuto l’Albatro Siracusa agganciandola al secondo posto. Ringrazia la Junior Fasano che riporta a nove i punti di vantaggio sul duo sopracitato dopo il successo ai danni del Noci nel derby pugliese. Vittorie importanti anche per “V. Ferrara” Benevento e Fondi che battono rispettivamente Kelona e Benevento ASD. Ecco il dettaglio del turno:

Valentino FerraraKelona 41-26
NociJunior Fasano 28-36
Benevento ASD Fondi 25-26
Accademia Conversano – Teamnetwork Albatro 25-24
Riposato Lupo Rocco Gaeta

Classifica:
Junior Fasano 33
Teamnetwork Albatro,
Accademia Conversano 24
Fondi 18
Valentino Ferrara 15
Noci, Benevento ASD
12
Lupo Rocco Gaeta
6
Kelona
0

Nel campionato di A1 femminile non fallisce la Jomi Salerno che chiude il 2016 in testa solitaria dopo il successo interno contro il Teramo. Seguono a tre lunghezze di distanza l’Indeco Conversano e l’Estense Ferrara che hanno battuto rispettivamente Cassano Magnago e Leonessa Brescia. Cade il Casalgrande Padana sul campo del Flavioni mentre l’Olimpica Dossobuono sorprende il Brixen. Vittoria importante per l’Alì Mestrino sul Nuoro in chiave salvezza mentre Ariosto Ferrara e Messana non hanno disputato il loro incontro. L’intera lista dei risultati:

NuoroAlì Mestrino 22-32
Indeco Conversano – Cassano Magnago 32-19
Flavioni
Casalgrande Padana 28-26
Leonessa Brescia – Estense 23-30
Ariosto FerraraMessana ND
Jomi Salerno Globo-Palace-Bioapta Teramo 32-17
BrixenOlimpica Dossobuono 15-22

Classifica:
Jomi Salerno 30
Indeco Conversano, Estense Ferrara 27
Cassano Magnago, Globo-Palace-Bioapta Teramo
18
Olimpica Dossobuono 15
Casalgrande Padana 14
Messana* 13
Ariosto Ferrara*, Leonessa Brescia 12
Brixen
9
Flavioni. Alì Mestrino
6
Nuoro 0

*una partita in meno

 

 

 

 

 

 

 

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi