A1M/Gir.A, Pressano imbattuto, Bolzano insegue

Nulla cambia nelle prime quattro posizioni del girone A al termine del dodicesimo turno del campionato di A1 maschile. Non conosce sconfitta il Pressano di Dumnic che sul campo dell’Eppan ha conquistato l’ennesima vittoria chiudendo il 2016 da capolista e da imbattuto, come la Junior Fasano nel girone C. I trentini si sono imposti con il punteggio di 26-19 facendo la voce grossa anche su un campo ostico come quello di Djordjijevic&compagni. Con un Dallago a marce ridotte (4 gol per lui) ci hanno pensato Stabellini (7 gol, nella foto ndr) e Bolognani (6) a prendere per mano i compagni per condurli all’ennesimo successo. Ad inseguire i gialloneri ci sono sempre i ragazzi di Fusina, a -3. Il Bolzano ha infatti battuto in casa il Cassano Magnago per 24-20 costringendo i lombardi allo stop, il sesto stagionale. Per gli altoatesini molto bene il duo storico Sporcic-Turkovic, entrambi con 5 gol, mentre per gli ospiti da sottolineare l’ennesima prestazione super di Moretti, anche oggi con 9 reti in tabellino. Terzo posto confermato per il Principe Trieste che ha battuto al Pala Chiarbola il Brixen per 26-20. Si rilanciano così i ragazzi di Hrvatin che riescono ad avere la meglio degli ospiti nonostante un Lazarevic molto ispirato, autore di 11 gol. Conferme in arrivo anche per il Merano che ha battuto senza problemi il Musile, ultimo in classifica, per 34-23. Quarto posto semi-blindato con il Cassano Magnago distante ora quattro punti. Per i padroni di casa allenati da Prantner molto bene Basic e Lukas Stricker, con 6 gol a testa, mentre per il Musile si è messo in luce De Vettor grazie ai suoi 10 gol di giornata. Colpo di coda, infine, del Malo che tra le mura amiche ha battuto il Mezzocorona 30-25. Per la truppa di Ghedin è un successo fondamentale che scaccia definitivamente, o quasi, la questione retrocessione salendo a 12 punti, alla pari del Brixen. Per i veneti molto bene Aragona e Pavlovic, entrambi a quota 6 gol realizzati, mentre per gli ospiti il migliore in zona-gol è stato Chistè, con 8 reti.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi