A1M/Gir.B, Bologna-Romagna big-match di turno

La sesta giornata di ritorno del campionato di A1 maschile ci regala, nel girone B, il big-match tra Romagna e Bologna United (entrambe in foto ndr), in programma alle ore 19.30. Dopo il turno di riposo, i ragazzi di Tassinari riprendono la loro personale rincorsa al Carpi capolista su uno dei campi più ostici dell’intero raggruppamento. I ragazzi di Ilic giocheranno in casa contro l’ultima in classifica, il Rapid Nonantola, e per questo motivo aggiungono ancora più pepe alla sfida di Bologna. Il Romagna non può tornare a casa senza punti ma allo stesso tempo i padroni di casa vogliono tenere dietro il Città Sant’Angelo conquistando la loro ottava vittoria stagionale. Gli abruzzesi, infatti, hanno due punti di ritardo dai Tedesco’s boys ma anche due gare giocate in meno. Il terzo posto è quindi più che una possibilità per loro e nella gara casalinga contro la Luciana Mosconi Dorica (si parte alle ore 18.00 ndr) punteranno alla massima posta in palio. La capolista Carpi, come anticipato sopra, avrà un impegno sulla carta morbido e farà il tifo per il Bologna United affinché blocchi il Romagna. Attualmente i punti di vantaggio sulla seconda sono cinque ma è stata giocata una gara in più per cui sarà fondamentale arrivare con questo distacco allo scontro diretto della prossima settimana. Chissà se Giannetta ed il neo-acquisto Polito celebreranno i loro compleanni (oggi ndr) con prestazioni di alto livello davanti ai propri tifosi. Per il Rapid Nonantola ci sarà da soffrire ancora visto l’impegno proibitivo: la nota lieta potrebbe essere rappresentata dal fatto che anche i rivali per la salvezza della Luciana Mosconi Dorica avranno un avversario complicatissimo in questo turno ed i tre punti che attualmente dividono le due squadre potrebbero restare invariati. Chiudiamo con la gara di Cingoli delle ore 18.00 con i padroni di casa impegnati con il Metelli Cologne. I marchigiani non vincono dallo scorso 19 Novembre e nella prima del 2017 hanno perso di misura, come spesso accaduto in stagione, contro il ChiantiBanca Tavarnelle in trasferta. Anche i lombardi hanno cominciato l’anno nuovo con due sconfitte su altrettante gare disputate ed hanno visto la loro classifica bloccarsi di colpo. Il sogno Play-off non è ancora sfumato del tutto nonostante la distanza dal quarto posto sia di cinque punti con due partite giocate in più. A riposare sarà la ChiantiBanca Tavarnelle, attualmente sesta con 15 punti.