A1M/Gir. B Cingoli, Nocelli: “Sarà un girone molto combattuto”

Alla scadenza dei termini per il perfezionamento delle iscrizioni, il Consiglio Federale ha provveduto a varare, tra l’altro, gli organici per quanto riguarda i Campionati Nazionali 2017/18 di Serie A1 maschile. Nel girone B di massima serie di pallamano maschile è stato inserito anche il Cingoli in compagnia di Carpi, Romagna, Bologna, Cologne, Tavarnelle, Arcobaleno, Modena, Lions Teramo. “Sarà un girone sicuramente molto combattuto – afferma Nando Nocelli – dove anche le neo promosse venderanno cara la pelle. Modena, Lions Teramo ed Arcobaleno saranno sicuramente molto motivate e sulle ali dell’entusiasmo proveranno a dire la loro nel prossimo torneo di massima serie di pallamano maschile. Tutte le formazioni saranno sullo stesso livello, sarà un campionato molto bello da giocare. Tutte le formazioni si affronteranno a viso aperto, si assisterà ogni settimana a gare davvero molto combattute. Il livello salirà ulteriormente anche per quanto concerne il girone B di serie A1 maschile”. Infine come si prepara il Cingoli alla prossima stagione… “Stiamo lavorando sodo in sede di campagna rafforzamento. Abbiamo comunque confermato in blocco la rosa dello scorso anno, eccezion fatta per Analla che ha deciso di appendere le scarpette al chiodo, intraprenderà la carriera di allenatore. Per quanto concerne i nuovi eventuali arrivi punteremo – conclude lo stesso Nando Nocelli – su elementi giovani ed interessanti”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi