A1M/gir. B, il Romagna non conosce ostacoli

Nella sesta giornata del girone B del campionato di serie A maschile importante vittoria del Romagna che si impone con il punteggio di 25 a 21 sul difficile campo del Terraquilia Carpi. La formazione guidata in panchina da Domenico Tassinari conquista così punti importanti e prosegue la sua marcia in testa alla graduatoria del raggruppamento con diciotto punti all’attivo. “Era un passaggio molto importante per quanto concerne l’andamento del nostro campionato – afferma lo stesso allenatore del Romagna. I ragazzi sapevano benissimo che c’era bisogno di grande carattere e determinazione per uscire vittoriosi dal difficile campo di Carpi ed alla fine con una grande prestazione di squadra siamo riusciti a portare a casa l’intera posta in palio. C’è stata una grande risposta da parte di tutto il gruppo, abbiamo fatto valere la nostra solidità difensiva riuscendo a fermare gli attacchi del Carpi che prima di sabato viaggiava ad una media di trenta reti a partita. La vittoria ottenuta contro la formazione di Ilic non lascia dubbi sulle potenzialità della nostra squadra ed è una grande iniezione di fiducia per tutto il gruppo. Non bisogna poi dimenticare che attendiamo ancora il rientro di Matteo Folli, sarà una freccia in più al nostro arco”. Al secondo posto con dodici punti all’attivo insieme alla formazione emiliana troviamo l’Ambra che, dopo la sconfitta rimediata nello scorso turno di campionato, torna al successo superando al termine di una gara combattuta e spettacolare la Luciana Mosconi Dorica con il punteggio di 26-25. In condominio con la formazione guidata in panchina da Andrea Guidotti troviamo con nove punti all’attivo il Bologna che ha superato la Nuova Era Casalgrande con il punteggio di 28 a 27. Vittoria preziosa in chiave salvezza per il Cingoli che supera in trasferta il Rapid Nonantola con il punteggio di 30 a 26 e sale a quota sei in graduatoria in compagnia dell’Estense che ha osservato il turno di riposo previsto dal calendario.  Ultimo posto per Nuova Era Casalgrande e Rapid Nonantola, con le due formazioni che non sono ancora riuscite a centrare il primo successo stagionale.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi