A1M/Gir.C, Conversano – Albatro per il 2° posto

Quinta giornata di Poule Play-off e Poule Retrocessione per quanto concerne il campionato di serie A1 maschile. Nel girone C la Poule Play-off regala agli appassionati la sfida, mai banale, tra Accademia Conversano ed Albatro Siracusa in terra pugliese valevole per il secondo posto. La distanza tra le due formazioni è di cinque punti per questo motivo ai ragazzi di Tarafino andrebbe bene anche un epilogo sfavorevole ai tiri dai 7 metri per raggiungere l’obiettivo con un turno di anticipo. Di contro, la squadra allenata da Vinci non può permettersi di tornare dal Pala San Giacomo senza il bottino pieno per non abbandonare fin da ora il sogno di raggiungere la Poule d’Ammissione di Chieti dove partecipano le seconde classificate al termine di questa 2^ Fase. Si parte alle ore 20.00. Un’ora prima, alle 19.00, i campioni d’Italia della Junior Fasano ospiteranno il Fondi. I pugliesi sono già certi della loro partecipazione alle Semifinali Scudetto ed in vista della Coppa Italia, di cui sono i favoriti per la vittoria finale, il tecnico Ancona potrebbe concedere riposo a tanti titolari e spazio ai molti validi giovani della rosa, come accaduto peraltro nella sfida di ritorno di Regular Season tra queste due compagini (in quell’occasione vinse il Fondi dopo i tiri dai 7 metri ndr). Passando alla Poule Retrocessione si disputerà l’ultimo turno senza il pathos di conoscere chi abbandonerà la massima serie. Il verdetto è, infatti, già arrivato nella giornata precedente coinvolgendo il Kelona che saluta l’A1 dopo un anno dalla promozione. I siciliani scenderanno comunque in campo alle ore 19.00 in casa contro il Noci così come allo stesso orario il Benevento ASD se la vedrà tra le mura amiche contro la Lupo Rocco Gaeta. I campani, in caso di vittoria, potrebbero scavalcare i rivali cittadini della Valentino Ferrara, che riposeranno, strappando la soddisfazione di chiudere al quinto posto, un risultato molto importante. Contro si troveranno una Lupo Rocco Gaeta libero di pressioni dopo la tanto agognata salvezza raggiunta sabato scorso.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi