A2 FEMMINILE: CONVERSANO SCONFITTO AD ERICE NEL RECUPERO

Troppe le assenze e troppa la differenza fisica e anagrafica tra il Conversano sceso in campo questo pomeriggio e le avversarie dell’Erice. Le siciliane partono forte e piazzano già nei minuti iniziali il break che di fatto decide la partita. Al 15′ le padrone di casa conducono sul 13-2 e primo tempo che si conclude sul 19-6. Conversano, che quest’oggi ha schierato in campo anche diverse giovanissime atlete under 15, tenta di arginare le avversarie fino al fischio finale con il tabellone che segna 36-17 per la squadra di mister Kljajic. “Complimenti alla squadra di casa per la buona pallamano dimostrata quest’oggi, mi sarebbe piaciuto avere più rotazioni a disposizione in organico ma non ha senso parlare delle assenze. Sono molto orgogliosa delle mie ragazze, sono molto giovani e sto assistendo al loro percorso di crescita. Abbiamo cercato di opporre resistenza ma non ci siamo riuscite” sono le dichiarazioni a fine partita di coach Elena Barani. “Le ragazze sanno che bisogna sempre lottare e provarci, oggi non ci è riuscito molto bene però loro sanno che come nella vita anche nello sport, nel campo di pallamano, bisogna sempre cercare di superare l’ostacolo, a volte ci riesci meglio a volte peggio ma l’importante è provarci!”. Nonostante la sconfitta le giovanissime ragazze del Conversano restano al secondo posto in classifica ed ora sono attese da una lunga pausa che permetterà di recuperare le infortunate e ripartire a febbraio con la stessa voglia di sempre.

Foto: Vanni Caputo