A2 FEMMINILE, L’HC FIDALEO FONDI AFFRONTA IL BENEVENTO

Parte sabato il campionato nazionale di Serie A2 femminile, cui partecipa per il quarto anno consecutivo l’HC Fidaleo Fondi. La compagine rossoblù si presenta all’appuntamento dopo un periodo di preparazione intenso, iniziato lo scorso 26 agosto e culminato con buoni risultati nella partitella in famiglia della scorsa settimana.

La rosa a disposizione del nuovo tecnico Macera ha subito diversi cambiamenti rispetto alla scorsa stagione: alle partenze diverse partenze hanno fatto da contraltare il ritorno in rossoblù del terzino D’Ambrosio, l’ala Saggese ed una serie di giovanissime atlete provenienti dall’Under 15: un roster che si presenta dunque molto giovane e che, grazie alla versatilità delle ragazze, offre diverse alternative all’allenatore fondano. Un gruppo che dovrà acquisire esperienza partita dopo partita ma che ha tanta voglia di mettere in luce le proprie qualità.

Il primo ostacolo per le fondane è costituito dalla Pallamano Benevento, squadra che milita da due anni in Serie A2 e costituisce ormai un avversario tradizionale per le giovani rossoblù. Il nuovo tecnico Boglic, oltre all’estro e la velocità delle giovanissime di casa, può contare sull’esperienza di Nadia Carofalo, giocatrice che vanta diverse presenze nel massimo campionato italiano e negli ultimi anni ha vestito la casacca del Meta2 Badolato. Benevento, inoltre, è un ambiente che le rossoblù conoscono molto bene: una piazza dove i tifosi incitano le proprie beniamine per 60’ e di sicuro sarà l’ottavo uomo in campo anche in questa circostanza.

Un impegno dunque da non sottovalutare per le ragazze di Damiano Macera, che per l’occasione dovrà fare a meno della mancina Di Fazio. Tuttavia le fondane si presentano al debutto in campionato con la consapevolezza dei propri mezzi e con la certezza di poter far bene nella stagione. Queste le parole del nuovo capitano Giulia Conte: “Finalmente, dopo oltre un mese di preparazione, si riparte. Se lo scorso anno ci presentavamo come una squadra giovane, quest’anno lo siamo ancora di più. Sono cambiate molte cose per questa nuova stagione: l’arrivo di coach Macera, la partenza di alcune delle compagne con cui avevo più affinità in campo e l’innesto di molte delle ragazze U15. Quest’ultime, devo dire, si sono integrate sin da subito nel gruppo e questo ci ha permesso di lavorare bene e prepararci al meglio per il match di sabato a Benevento”. Il terzino rossoblù ci ha anche presentato la partita di sabato: “Conosciamo molto bene il Benevento: è una squadra giovane come la nostra e, per questo, non è da sottovalutare. Dobbiamo credere nelle nostre forze, essendo consapevoli che se vogliamo portare a casa i due punti dobbiamo giocare al massimo, senza distrazioni. Abbiamo tutte le carte in regola per fare risultato, dipende solo da noi”.

Il match di sabato tra HC Fidaleo Fondi e Pallamano Benevento, che avrà inizio alle ore 20.15 presso il “caldissimo” Pala Valentino Ferrara di Benevento, sarà diretto dalla coppia arbitrale formata Formisano-Sarno.