A2F: ALLA LIONS HANDBALL SASSARI 2012 ARRIVA GIULIA DIBONA

Un volto nuovo in casa Lions Handball Sassari 2012. Trattasi di Giulia Dibona. atleta classe 1992, che vestirà la maglia delle leonesse nella nuova stagione .

”Ho iniziato a giocare a pallamano in 5° elementare grazie al mio professore di ginnastica ed è stato lui a portarmi in un paesino vicino, Cavalese, dove allenava una squadra di Serie B. Nei miei primi anni ho giocato molto poco – dichiara Giulia Dibona – perché ero giovane per la categoria, ma ho imparato dalle atlete più esperte. Da subito la pallamano mi ha regalato emozioni forti che mi hanno fatto appassionare a questo sport. A 16 anni mi hanno chiamata per la prima volta in nazionale, ma poco dopo ho avuto il primo infortunio alla caviglia. A 18 anni mi sono trasferita a Brixen, dove , oltre a laurearmi in Scienze della Formazione, ho raggiunto tanti traguardi sportivi. Grazie ad Ernani Savini sono cresciuta tantissimo tecnicamente e tatticamente e con lui ho disputato il campionato di A2 per alcune stagioni.

Alla fine della stagione 2015/2016 finalmente siamo riusciti, con un bellissimo gruppo guidato da Hubi Nössing, a conquistare l’A1 e credo che questo sia stato uno dei momenti più belli. Tra questi si aggiunge sicuramente la chiamata dalla nazionale Senior proprio l’anno seguente con la quale siamo riuscite a passare il turno per il 2° round di qualificazione ai mondiali. Grandi soddisfazioni personali sono state anche giocare contro nazionali forti come Serbia, Polonia e Montenegro. 
Nel gennaio 2018 purtroppo mi sono infortunata e sono stata costretta a due interventi e tre mesi di stampelle , ma la ripresa è stata così positiva e veloce che a giugno ero di nuovo in raduno con la nazionale. 
La scorsa stagione ho vestito ancora i colori bianco verdi di Brixen, ma per poco perché a novembre ho voluto/dovuto concentrami sul lavoro di insegnante e ho smesso di giocare. Quest’ anno, per scelte private ho deciso di allontanarmi dall’ Alto Adige finendo a Sassari. Sono molto contenta di ricominciare a giocare e accompagnare nella prossima stagione le giovanissime giocatrici della Lions. Sarà sicuramente una bellissima esperienza che , secondo me , ci regalerà tante emozione e anche alcune soddisfazioni. Ho già avuto modo di conoscere alcune ragazze, disputando insieme il campionato italiano di Beach a Gaeta. È stata un’occasione particolarmente bella per conoscerci e giocare insieme. Ho avuto modo anche di giocare con Zucchi Pastor e credo che, con la sua esperienza, possa insegnarmi ancora tanto. 
Non vedo l’ora di iniziare, crescere insieme alle altre ragazze e di ritrovare la passione per questo sport stupendo.”

” Sono felice di essere riuscita a portarla a Sassari – afferma Zucchi Pastor – ho avuto già modo di vederla nel contesto beach handball dove ha dimostrato le sue doti e qualità , oltre alla tecnica e tattica mi ha incantato il suo lato umano e come è riuscita in pochissimo tempo a coinvolgere le nostre giovanissime atlete. Sembrava insieme alle altre atlete in prestito di far parte di questa squadra da sempre . Le basi ci sono per il processo di crescita della mia squadra”.

Terzino di ruolo, con il numero 17 sarà a disposizione del tecnico Pastor in questo terzo anno di serie A2 che la società disputerà.