A2F: POLISPORTIVA CINGOLI SUPERA L’ ARIOSTO FERRARA

È stata definitivamente archiviata la crisi delle ragazze di Serie A2 Femminile della Polisportiva Cingoli. Le Analla’s Girls, infatti, hanno battuto 33-28 l’Ariosto Ferrara al PalaQuaresima nella gara della seconda divisione di pallamano, ottenendo la seconda vittoria consecutiva.

Le cingolane nel primo tempo hanno più occasioni per scappare, ma le ferraresi riescono a restare in gara. Bartolucci e Cipolloni segnano subito le reti del 2-0. Lentini e Lo Biundo pareggiano i conti, Cipolloni riporta avanti le locali (3-2). Sul 4-3, Lo Biundo sbaglia un 7 metri, così Cipolloni e Velieri piazzano il +4 sul 7-3. Stampi accorcia, Velieri ribadisce l’8-4. Ferrara torna a -2 con Lo Biundo e Verrigni (8-6). Cingoli torna sul +3 grazie a Faris, Bartolucci e Lenardon, brave a rispondere agli attacchi ospiti, parziale sull’11-8. L’Ariosto non ci sta e riduce lo svantaggio con Whna e Lentini, tornando a -1 (11-10). Torelli riporta il +2, Lo Biundo e Whna ristabiliscono la parità a 7 minuti dalla fine del primo tempo, punteggio sul 12-12. Sul 13-13, Lenardon e Torelli segnano i gol del 15-13, con in mezzo un errore ospite dai 7 metri. Nel finale, la Polisportiva mantiene una rete di vantaggio, e così il primo tempo termina 16-15.

Nella ripresa, Cingoli parte forte, subisce la rimonta ferrarese, ma alla fine riesce a chiudere la gara. Francesca Cristalli segna subito due reti per il +3 (18-15). Lentini accorcia, Torelli ribadisce il 19-16. L’Ariosto torna pericolosamente a -1 grazie a Whna e Lentini (19-18). Roberta Velieri tiene a distanza di sicurezza le avversarie, che tuttavia tornano in parità con le reti della solita Whna e di Stampi, 20-20. Lentini risponde a Cipolloni, Whna a Bartolucci, si resta sul 22-22. Quindi la Polisportiva, a 20 minuti dalla fine, decide di prendere il largo. Si inizia con un break di 5-0 firmato Cipolloni, Velieri e Bartolucci, che fa volare Cingoli sul 27-22; quindi arriva il +6 grazie a due reti di capitan Cappelli (29-23). Così le padrone di casa riescono a gestire tranquillamente il vantaggio fino al 60’.

La Polisportiva Cingoli batte 33-28 L’Ariosto Ferrara e centra la seconda vittoria consecutiva. Sembra essere definitivamente superato il momento no delle ragazze di Analla dopo le sconfitte con Mestrino, Prato e Marconi Jumpers. Top scorer della gara una ritrovata Sofia Cipolloni con 9 reti, al pari della ospite Nina Whna, seguite a 7 da Lentini e a 6 dal duo Bartolucci-Velieri. In classifica, le cingolane restano al quarto posto con 8 punti; ora la vetta è distante 4 punti, dato che Mestrino (con una partita in meno) e Marconi Jumpers sono appaiate a 12 e seguite a 11 dalle Tushe Prato. Nella prossima giornata, Cappelli e compagne affronteranno in trasferta l’Euromed Mugello, quinta a 7 punti, per l’ultima giornata di andata, sperando che Marconi Jumpers e Tushe Prato, allo scontro diretto, possano rallentare.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi